Home » Guide Trading » Analisi Tecnica » “Trend Following” – la strategia di trading più popolare in tutti i mercati finanziari

“Trend Following” – la strategia di trading più popolare in tutti i mercati finanziari

IT_336x280_What_Do_You_Expect_From_a_Forex_Broker_v2Il “Trend Following” è la più popolare strategia di trading online a lungo termine in tutti i mercati finanziari. È estremamente efficace e vantaggiosa quando le condizioni sono favorevoli, è molto semplice nella sua metodologia e ci sono molte persone, passate e presenti, famose o sconosciute, che hanno utilizzato questa strategia per il successo e la ricchezza. Dobbiamo notare che l'aspetto tecnico del “Trend Following” è infatti molto semplice, ma anche che richiede, prima di tutto, la disciplina, sana gestione del denaro e pazienza da parte del trader. Il Trend Following non è un metodo a breve termine, la pazienza, la determinazione sono importanti così come l'analisi tecnica studiata bene sui grafici.

I Trend sono creati da potenti fattori economici di fondo e non può essere tutto chiaro a coloro che non sono molto familiari con l'analisi fondamentale. Ma i semplici modelli creati dall'azione dei prezzi in risposta agli eventi economici possono spesso essere identificati attraverso metodi che sono facili da imparare e da applicare. Così, il trader ha tanto potenziale di successo come l'analista più esperto se riesce a controllare le sue emozioni e comportarsi logicamente.

Identificare un Trend

Per applicare questa strategia dobbiamo prima essere a conoscenza dell'esistenza di un trend. Sia l’analisi fondamentale che tecnica possono essere impiegati per identificare un trend ed entrambi hanno i loro vantaggi e svantaggi. È in genere una buona idea utilizzare una combinazione di loro per decidere il carattere del trend e decidere i nostri punti di ingresso e di uscita.

Seguire il Trend

Il TrendGT nasce per aiutare i trader a interpretare il trend di mercato e seguirlo al fine di guadagnare con la strategia del trend following. Ecco un esempio grafico:

trend following

Da qui, cerchiamo di utilizzare il dialogo tra il trader di successo e il principiante per spiegare i principi in un modo più semplice.

il principiante : B

trader di successo : ST

B: Voglio usare il metodo di “Trend Following”. Come lo faccio?

ST: Si deve in primo luogo scegliere se si desidera utilizzare l'analisi tecnica o fondamentale per il metodo, o una combinazione di entrambi.

B: C'è una differenza tra questi metodi?

ST: Sì. L'analisi fondamentale e’ in grado di fornire informazioni che possono prevedere la forza e la durata di un trend. Mentre l'analisi tecnica in grado di mostrare come si sviluppa. E’ possibile basare la tua strategia su uno di questi, ad esclusione degli altri ed è ancora possibile girare un profitto se si è abbastanza fortunati, ma il nostro principio è sempre stato quello di ridurre il ruolo della fortuna per il meno possibile. L'analisi fondamentale è più affidabile dell’analisi tecnica per definire un trend che ha un potenziale a lungo termine, ma senza l’analisi tecnica sarebbe estremamente difficile decidere quando o come fare trading. L'analisi tecnica può suggerire l'inizio di un trend, ma è improbabile che possa dire molto circa la lunghezza o la forza della stessa. Così, io suggerisco di utilizzare entrambi i metodi tecnici e fondamentali per la strategia Trend Following, con i fattori fondamentali eliminando i falsi segnali di analisi tecnica, e gli strumenti tecnici fornendo con un lasso di tempo-prezzo per decidere i punti di ingresso.

B: Come faccio a decidere sull'esistenza di un trend ?

ST: Ci sono molti strumenti tecnici che possono segnare il trend, ma ci sono un numero uguale di falsi segnali generati da essi. Ricordate che ci sono solo tre tipi di trend che possono esistere in qualsiasi momento: piatto, verso l'alto o verso il basso ed è possibile parlare di trend tra due punti su un grafico di prezzo. Basta prendere due punti casuali su un grafico, tracciare una media mobile su di esso, e il modello che si pone può essere analizzato come un trend. Così è sempre necessario avere almeno una base di comprensione dei fattori economici che possono creare trend, prima di decidere la validità di un modello grafico.

B: E come posso fare?

ST: familiarità con il quadro generale; capire cosa spinge i trader del mercato; riconoscere la fase del ciclo economico.

B: Che tipo di modello di prezzo creerà un trend?

ST: A seconda del tipo di trend (cioè rialzista o ribassista), successivi alti e bassi dovrebbero costituire un modello di salita o di discesa, con relativamente poche irregolarità. Ma un caso del genere è spesso una rarità e il trader dovrà sostenere i suoi schemi tecnici con convinzione che può forse essere acquisita solo attraverso l'analisi fondamentale. Il trend che dobbiamo ricercare deve essere riconoscibile visivamente e non deve essere confuso con i movimenti casuali o intraday.

B: Se il trend può essere identificato visivamente, perché usare strumenti tecnici?

image.creative.crt.image_2211_0_0

ST: Anche se si nota l'esistenza di un trend, abbiamo ancora bisogno di strumenti tecnici per tradare e nello stesso tempo misurarlo che in inglese si chiama “Market timing”.

B: Allora proverete il “Market timing”? Mi hanno detto che non funziona mai.

ST: Il Market timing non funziona quando si cerca di prevedere punti di inversione su una base tecnica. Tuttavia il Market timing, nel contesto di una tendenza, ha lo scopo di evidenziare le fasi di contro-tendenza che si utilizzano per entrare in un trade in un livello di prezzo vantaggioso. Infatti nel Trend Following vale la seguente regola: riconoscere la tendenza, identificare la contro-tendenza (pausa del mercato) e la usa per entrare in un trade in direzione del trend.

B: In un certo senso, quindi, si aspettano i movimenti di breve per seguire la tendenza a lungo termine?

ST: Sì. In effetti, si trova l'anima e lo spirito di tutte le transazioni. Per utilizzare i comportamenti irrazionali a breve termine del mercato, al fine di entrare in posizioni lunghe in allineamento positivo con i fondamentali (o, a volte solo la tendenza), è il cuore di tutto il trading di successo.

B: Quanto tempo il Trend Following puo’ mantenere la sua posizione?

ST: Per sempre, o per l'esattezza, il più a lungo; le ragioni fondamentali che appoggiano la tendenza sono dominanti. Se il trader non è in grado di identificare tali motivi, se non è disposto a farlo, o se non crede, per qualche ragione insondabile, che sono utili, può utilizzare i modelli tecnici per misurare il suo punto di uscita. Anche se il professionista è consapevole dei fattori fondamentali ed è in grado di valutare correttamente, l'analisi tecnica può ancora fornire un sistema di allarme precoce molto utile. Se l'azione dei prezzi suggerisce fortemente che ci sia qualche errore di prospettiva fondamentale del trade, può utilizzare i segnali tecnici come un'occasione per rivalutare e riesaminare la sua immagine fondamentale.

B: Come faccio a misurare il mio trade con l'analisi tecnica?

ST: I migliori strumenti per il Trend Following sono forniti da medie e semplici grafici dei prezzi in movimento. I grafici a barre, o a candee e molti altri possono essere altrettanto utili se impiegati con le medie mobili. E' anche possibile utilizzare in movimento crossover delle medie, e una miriade di altri metodi, ma a seconda la quale si sceglie di utilizzare, è necessario assicurarsi di non complicare l'aspetto principale della vostra strategia, che è Trend Following.

B: Che periodo di tempo mi consigliate per le media mobili?

ST: Se si desidera il trade su base settimanale o giornaliera, le medie mobili a 100 periodi saranno probabilmente in grado di catturare la maggior parte delle tendenze importanti per voi. Tutto ciò con un periodo più lungo è probabile che sia privo di significato a causa di troppi dati scartati e qualsiasi lasso di tempo che è troppo al di sotto del periodo di 100 giorni potrebbe essere troppo sensibile al movimento dei prezzi. Ma come al solito, si possono usare altri tempi sotto i 100 giorni, a condizione di non ingombrare lo schermo con un sacco di indicatori, grafici e strumenti.

B: dove dovrei mettere il mio stop loss e prendere i profitti?

ST: Questo dipende dal tuo metodo di Trend Following. Un ordine stop-loss può essere posto a breve distanza al di sopra o al di sotto della linea di trend, se è fornito dalla media mobile, o una semplice linea disegnata sul grafico. A nostro parere, il seguace di trend non dovrebbe realizzare i suoi profitti fino a quando non ha una buona ragione per farlo. Lo scopo di questa strategia di trading è quello di concentrarsi sulle dinamiche dei prezzi sottostanti mettendo a nudo movimenti di volatilità e di breve termine e c'è poca logica per realizzare profitti in risposta alle fluttuazioni che sono irrilevanti per l'azione principale del trend. 

B: Ma devo ancora prendere un profitto ad un certo punto. Dove dovrei farlo?

promoDisplay

ST: valuta sempre di calcolare un Risk/Reward di almeno 1 a 2… ovvero se rischi 50 pips allora cerca di guadagnare almeno 100 pips.

B: Come faccio a sapere se arriva al target?

ST: Come abbiamo appena spiegato, è possibile utilizzare le medie mobili per decidere il trend, ma la forza del trend dipende dalle cause fondamentali e quindi è necessario uscire dal trade una volta che tali cause sono eliminate. Per riassumere, seguire il trend è il modo più semplice e diretto per fare soldi nel mercato Forex. Ma la negoziazione di successo richiede la previsione fornita da analisi e la pazienza che viene solo con fiducia.

+500

Antonio

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

fare-soldi

Opzioni binarie e Forex: differenze

Il trading online vede due protagonisti indiscussi: opzioni binarie e forex. All’occhio dei piccoli e grandi investitori, sono considerati rivali. Sia chiaro: l’utilizzo dell’uno non esclude l’utilizzo dell’altro. Ma tant’è: chi in genere investe nel Forex non investe nelle opzioni binarie e viceverse. Le due squadre sono ben definite. A questo punto è lecito chiedersi: qual è il migliore metodo per investire soldi? Ciascuno deve darsi la propria risposta. Tuttavia, è possibile disquisire su differenze, vantaggi ...