Home » Guide Trading » Analisi Tecnica » Guadagnare con la strategia del Power Candle Trading

Guadagnare con la strategia del Power Candle Trading

Nell'attesa che Lorenzo rientri dal suo viaggio di nozze approfondiremo alcune tecniche di trading sul forex e opzioni binarie.

Per tutti gli appassionati degli investimenti tramite la tecnica della price action, oggi in questo articolo descriveremo una strategia di trading che si basa su un segnale candlestick chiamato “Power Candle”.

Il power candle non è altro che una formazione di una singola candela con un body molto grande e grosso. La candela deve presentare alcune caratteristiche. In particolare:

  • la parte finale della candela di chiusura non deve presentare stoppini prodotti dalla candela stessa;
  • il prezzo di chiusura della candela deve posizionarsi in modo molto aggressivo verso la direzione della candela di chiusura.

Un esempio pratico può essere rappresentato da una candela bullish che chiude più in alto rispetto al prezzo di apertura. In questo caso non devono essere presenti grandi stoppini superiori chiudendo ai massimi della candela.

Per potersi definire Power candle il range della candela deve essere più grande rispetto alle candele circostanti, che assumendo una presenza dominante sul grafico ci fa capire che una mossa decisiva è avvenuta nella fase di apertura della candela.

Utilizza gratuitamente la Metatrader Demo clicca qui!!!

Ecco alcuni tipici esempi di Power candle.

bullish-power-candle

Nell’immagine sopra possiamo osservare un tipico esempio di bullish power candle in cui possiamo vedere come la candela rialzista ha un range molto grande ed è più grande dei candlestick adiacenti.

bearish-power-candle

In questa seconda immagine viene presentata una bearish power candle che mostra un body molto grande attirando facilmente l’attenzione del trader.

not-a-valid-power-candle

In questa immagine invece viene mostrato un grafico in cui il candlestick non chiude in modo aggressivo vicino al massimo. La candela ha mostrato qualche rejection rialzista nella parte finale, lasciando nella parte superiore uno stoppino sporgente che si protrae dal body della candela stessa.

Il power candle può essere molto utile quando si investe seguendo la tecnica del price action perché quando si forma una power candle, il momentum generalemente si protrae nei candlestick successivi.

immagine 4

Nell’immagine sopra possiamo notare una power candle rialzista. Il momentum si potrae anche nelle successive sessioni di trading.

immagine 6 bearish-candle-overflow

Il grafico sopra mostra una power candle ribassista che ha portato una frana sul grafico. In questo trade ha restituito dei grandi ritorni sul rischio iniziale. Sicuramente i movimenti delle power candle possono rappresentare delle vere e proprie opportunità di guadagno.

Il concetto che sta alla base del trading con la power candle è abbastanza semplice e non si deve far altro che cercare il momentum aggressivo che ha causato la power candle in un primo momento e poi proseguire per le prossima o per la seconda sessione. Questo rappresenta fondamentalmente il momentum di trading che ci serve per catturare l’overflow o il continuation della sessione successiva.

Un metodo per fare ciò è quello di utilizzare gli “stop orders” sopra la power candle  per attivare automaticamente il breakout.  

immagine 7 bullish-power-candle-buy-stop

Nel grafico sopra viene mostrato un breakout innescato senza alcun intervento.

immagine 8 bearish-power-candle-sell-stop

Nell’immagine sopra invece viene mostrato uno stop order di vendita che può essere utilizzato per attivare in modo automatico brevi trade quando il prezzo supera il minimo della bearish power candle.

Conclusione

Seguire le power candle sicuramente rappresenta un valido metodo per il tuo trading. Senza ombra di dubbio bisogna sapere che ad alti rendimenti seguono anche rischi sostenuti quindi se vuoi utilizzare questa metodologia devi essere abbastanza propenso al rischio.

 

+500

Antonio

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

EURUSDH4

I massimi di EURUSD e i minimi del Petrolio: come fare trading?

Ecco un quadro della situazione economica e finanziaria in Europa e negli Stati Uniti che influisce attualmente sul cross forex EURUSD e sul Petrolio per impostare un buon piano di trading online. Fare trading sul cross forex EURUSD Elenco argomenti1 Fare trading sul cross forex EURUSD 1.1 Stati Uniti: opportunità di lavoro, effetto limitato rialzista sul dollaro 2 Fare trading con il petrolio 2.1 Il prezzo del petrolio, è sceso a un livello molto basso rispetto ...