Home » Forex » Candele Giapponesi con MetaTrader

Candele Giapponesi con MetaTrader

Abbiamo già discusso delle varie figure sulle principali candele giapponesi in questo articolo e adesso vi presentiamo alcuni strumenti gratis che vi permettono di visualizzare in automatico i pattern delle candele giapponesi sulla piattaforma metatrader.

La metatrader è un software utilizzato per il forex trading e per le analisi dei grafici, quindi è utilissima anche per chi lavora con le opzioni binarie. Con la metatrader puoi:

  • visualizzare e personalizzare diversi tipi di grafici
  • salvare i tuoi studi
  • allenarti gratis con un Conto Demo senza obbligo di Deposito

I pattern che avevamo studiato sono:

La Doji line   (consigliate per il trading opzioni binarie)

Marubozu line

Hammer e Hanging Man   (consigliate per il trading opzioni binarie)

Shooting Star

Inverted Hammer   (consigliate per il trading opzioni binarie)

opening bozu  e closing bozu

Lower Shadows e Upper Shadows

Engulfing Line  (consigliate per il trading opzioni binarie)

Piercing Line

dark-cloud cover

Morning Star ed Evening Start

 

Ecco gli strumenti utili da poter utilizzare per individuare in automatico sul grafico tutte le figure sopra elencate:

Pattern Recognition  —> Scarica GRATIS

Candle Stik  —> Scarica GRATIS

 Se vuoi provare il forex visita Questa Pagina oppure Scarica una Copia Demo della Piattaforma METATRADER GRATIS

+500

Antonio

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Risultati segnali forex al 22 Luglio: +15%

I segnali forex che abbiamo attivato sul nostro conto forex hanno già performato +14,62% in meno di 1 mese. Si tratta di una particolare configurazione dei segnali forex mql4 adattati ad un risk management di basso rischio.  La strategia forex ha reagito molto bene alle news finanziarie come quelle inerenti alla Brexit perchè in quei giorni è stato opportunamente fuori mercato evitando rischi inutili. Questo ci fa capire che il trader che sta dietro questi ...