Home » Guide Trading » Analisi Tecnica » Trading system: come guadagnare utilizzando i Boomer di Cooper 

Trading system: come guadagnare utilizzando i Boomer di Cooper 

Abbiamo parlato negli articoli precedenti di come sia possibile, grazie agli accorgimenti di Cooper, utilizzare l’indicatore ADX sia per stabilire la forza del trend sia per stabilirne la direzione. Lo stesso Cooper ha definito dei punti di entrata a mercato chiamati Boomer, queste sono particolari formazioni di prezzo che coinvolgono tre sessioni consecutive. Per poter identificare i Boomer è necessario utilizzare un grafico a barre o un grafico candlestick.

Le Boomer non sono altro che una sequenza di sessioni che hanno i minimi ed i massimi inferiori alle sessioni precedenti. Si forma a livello tecnico un triangolo di compressione.

Trading

Come puoi vedere nell’immagine risulta molto semplice identificare tale formazione in quanto è evidente la sequenza di tipo triangolare.
Ovviamente, se hai già letto i nostri precedenti articoli, ti chiederai cosa c’è di nuovo rispetto alle formazioni classiche, in sostanza nulla se non l’introduzione dell’indicatore ADX settato da Cooper. Utilizzando l’indicatore infatti possiamo stabilire anche quale sarà la direzione del prezzo alla fine della formazione.

COME INTERPRETARE I SEGNALI

La formazione Boomer viene quindi filtrata dall’indicatore ADX. In particolare l’indicatore ADX deve trovarsi in una fascia che va dai 25 ai 30, questa condizione ci dirà se il trend è forte o meno. Un altro requisito essenziale è rappresentato dal rapporto tra +DI e -DI.

Acquisto: si acquista in presenza di una formazione Boomer unicamente se il valore dell’ADX è di 25-30 e il +DI risulta superiore al -DI.

Vendita: si vende quando l’indicatore ADX è in zona 25-30 e il -DI risulta superiore al +DI.

Segnale di entrata: Si apre una posizione quando l’ultima sessione supera la barra precedente, ciò avviene solitamente alla 4 sessione.

Stop loss: lo stop loss va posizionato 2-3 pips al di sotto del minimo della 4 barra, quella che ci ha dato il segnale di entrata.

Antonio

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Analisi tecnica: 3 consigli per praticarla a meglio

L’analisi tecnica è lo studio del grafico mediante tecniche e strumenti avanzati, il cui scopo è fornire segnali di entrata e di uscita dal mercato e, in generale, orientare l’investitore nella sua attività di trading. Un errore comune, soprattutto tra i trader poco esperti, è complicare un’attività che già di per sé non è semplice, impiegando tecniche farraginose e perdendo di vista i veri obiettivi dell’analisi tecnica. Ecco 3 consigli utili per ricondurre la propria ...