Home » Strategie Opzioni » Grafici e Candele » Trading Opzioni Binarie con i Pattern Grafici – Triangolo Parte 1

Trading Opzioni Binarie con i Pattern Grafici – Triangolo Parte 1

Il concetto che sta alla base dei pattern grafici è che, a quanto pare, circa il 70% del tempo i mercati non hanno un trend, ma stanno piuttosto in un periodo di consolidamento. In questa no trend zone è generalmente raccomandato che non si faccia alcun trade, ma piuttosto aspettare che il prezzo prenda una direzione di tendenza.

I Pattern grafici hanno lo scopo di evidenziare questi momenti di respiro, in modo da poter prevedere quando il range sta per finire e così sfruttare il breakout. Quest’ultimo si verifica quando il prezzo dei sottastanti si muove al di fuori dei parametri di supporto e resistenza, andando nella direzione intrapresa fino a quando non troverà un nuovo range di trading laterale.

I pattern grafici sono molto utili per tutti i traders che hanno acquisito delle buone capacità tecniche. Ciò è dovuto al fatto che, utilizzando i pattern grafici le decisioni vengono basate sulle informazioni presenti nei grafici e non da valutazioni soggettive o di riferimento a indicatori passati.

Uno dei modelli più comuni tra i pattern grafici è rappresentato dal modello a triangolo. Un modello grafico di triangolo simmetrico viene definito come quel modello che viene creato dalla pendenza dei prezzi alti e dalla pendenza dei prezzi minimi che convergendo insieme in un punto formano un triangolo. Per individuare più facilmente un triangolo occorre ricercare i punti di supporto e di resistenza, e in particolare quelli che non sono perfettamente paralleli. Poi occorre disegnare le linee dei prezzi più alti e poi di quelli più bassi, e se questi si incontrano in un punto abbiamo ottenuto un triangolo.

Scarica la Piattaforma Metatrader per cercare i Triangoli sui Grafici in tempo reale

Questi modelli sono più facilmente identificabili in un periodo di almeno un giorno. Si noterà che la punta del triangolo sarà rivolta sempre verso destra. E’ meglio non effettuare nessun trade quando il prezzo sta all’interno del triangolo, essere pazienti, e aspettare il breakout. Nell’esempio in basso è possibile osservare un trade tra dollaro australiano e il Peso messicano. Le linee gialle iniziano nel punto più largo tra High e Low e convergono insieme come una fascia di prezzo che si restringe.

triangolo-opzioni-binarie

Dopo di che è possibile vedere che i bears vincono la loro battaglia in quanto il prezzo inizia un trend al ribasso. Possiamo notare le linee verdi che indicano il punto dove mettere il Take Profit.

Un breakout da un triangolo simmetrico durerà circa la stessa quantità di pips come il punto più largo del triangolo. Lo Stop Loss deve essere inserito vicino alla punta del triangolo proprio sopra il vostro punto di ingresso.

In questo modo un pattern grafico può risolvere un bel po’ di lavoro al di fuori del vostro sistema di trading mostrandovi dove impostare gli stop loss e i take profit.

 

Antonio

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Cosa sono i tassi Swap

Se il trader conserva una posizione di trading (long o short sul forex e sui CFD) per più di un giorno, l’operazione diventa “overnight” ed è soggetta al tasso Swap. Cos’è? Come si calcola? Ecco una guida esaustiva Cosa sono gli swap forex e come usarli nel trading online Swap: un esempio pratico Tutte le operazioni nel Forex devono essere chiuse entro le ore 23, che sono definite “data di regolamento”. Se la posizione rimane aperta, ...