Home » Tag Archivi: trading opzioni

Tag Archivi: trading opzioni

Opzioni call e put IQoption: come fare trading

IQoption ha introdotto una importante novità per il 2017: le opzioni call e put di tipo classico. Si tratta di strumenti di investimento speculativo che commutano alcuni elementi delle opzioni binarie (o viceversa, dal momento che queste ultime sono più recenti). Le opzioni call e put di IQoption rappresentano una scelta da prendere in considerazione in quanto potenzialmente più redditizie, più professionali e in grado di offrire un margine d’azione più esteso.

  • rendimenti illimitati
  • rischio controllato
  • scadenze da 1 a 15 giorni
  • vendita e acquisto libero, in ogni momento e senza vincoli
  • investi a partire da 1 opzione (circa 2 dollari)

IQoption opzioni call e put: uno strumento redditizio

opzioni call e put

Le opzioni classiche IQ Option sono, di fatto, “opzioni di borsa”. Il sottostante cui fanno di riferimento, nello specifico, sono le azioni quotate a Wall Street. Sono a disposizione degli utenti i seguenti listini:

  • CME, Chicago Mercantile Exchange

  • CBOE, Chicago Board Option Exchange

  • PHLX, Philadelphia Stock Exchange

  • EUREX International Exchange

In concreto, i trader affiliati con IQ Option possono investire, tramite le opzioni classiche, sulle azioni di 500 delle più importanti società americane. Tra queste spiccano Mc Donald, Netflix, Starbucks, Google, Apple, Facebook, Morgan Stanley, Warner Bros, TripAdvisor, Electronics Arts, Mattel, HP, Aon, Disney.

Le opzioni classiche IQ Option si distinguono per le seguenti caratteristiche.

  • Guadagno potenzialmente illimitato: il rendimento non è fisso, bensì segue l’andamento del prezzo. Per esempio, se si punta su una opzione CALL, il rendimento sarà proporzionale all’aumento del prezzo.

  • Possibilità di uscire in ogni momento dall'investimento: è possibile, anche prima della scadenza, “ritirarsi” e godere del rendimento fin lì maturato.

  • Niente trade minimo. E’ possibile investire cifre pari al costo dell’azione oggetto del trade, dunque anche capitali molto bassi, persino nell’ordine dei centesimi di dollaro.

Opzioni classiche call e put: pro e contro

IQ Option ha scelto di venire incontro alle esigenze degli utenti proponendo una versione semplificata, quindi adatta a tutti, delle opzioni classiche. Le opzioni classiche in senso stretto, infatti, sono strumenti piuttosto rischiosi.

In primo luogo, pongono in essere, rispetto alle “normali” opzioni binarie, dinamiche molto più complesse, frutto dell’ampio margine d’azione cui il trader gode. Se nella variante binaria il trader deve scegliere tra due alternative, nelle opzioni classiche è chiamato a compiere numerose scelte: quando uscire dal trade? A quale guadagno puntare? E’ bene conservare l’opzione o venderla?

In compenso, le “classiche” offrono un rendimento che è potenzialmente infinito. Questo non è più la risultante di una decisone del broker, ma dipende esclusivamente dalla performance del sottostante.

Nuovamente, va segnalato il rovescio della medaglia. Se da un lato al trader non può che far piacere un rendimento potenzialmente illimitato, dall’altro lato trova numerose difficoltà nelle attività di money management. Una cosa è conoscere quanto è possibile guadagnare e perdere prima ancora di investire, un’altra cosa è, di fatti, rimanere in balìa del mercato. Il senso di incertezza può essere in qualche modo placato praticando una efficace analisi tecnica. Le opzioni, con la variante classica, vengono assimilate agli strumenti di trading più tradizionale, nel quale il successo deriva in gran parte dalle capacità analitiche dell’investitore.

A quanto pare, il pregio delle opzioni binarie classiche corrisponde alla sua minaccia più insidiosa: la libertà.

Articoli da leggere sul trading opzioni call e put

Recensione Avatrade: un buon broker forex?

Avatrade è uno dei broker Forex più conosciuti in Italia. Forex, azioni, indici e materie prime sono a portata di mano con condizioni professionali ed efficienti.

Ha alle spalle una solida esperienza, rafforzata dal crescente favore che ha acquisito presso il suo pubblico di riferimento. E’ innanzitutto un broker onesto e sicuro. A dimostrarlo, tra le altre cose, le numerose licenze europee possedute. Su tutte vanno segnalate quelle erogate ASIC e dalla FSA. Avatrade, inoltre, è soggetto alla MiFid, normativa europea che tutela in modo efficace e stringente gli interessi degli utenti. 

Broker Avatrade: le condizioni economiche

Avatrade offre condizioni economiche vantaggiose. I trader sono messi in condizione di fare profitto grazie a una politica di spread piuttosto agevole. Si va, infatti, da un minimo di 3 a un massimo di 7 pip. Il deposito minimo è tra i più bassi della categoria, appena 100 euro, e consente anche alle persone comuni di intraprendere una carriera nel trading. E’ previsto un bonus di benvenuto pari al 20% del deposito iniziale, il quale tuttavia non può essere superiore a 10.000 euro. 

  • Depositi e prelievi veloci e sicuri
  • Deposito minimo di 100 euro
  • Spread a partire da 1 pips
  • Bonus fino al 20%

I prelievi e i depositi possono essere effettuati tramite bonifico bancario, Paypal, Neteller, Skrill e Web Money. I tempi di attesa non vanno mai oltre i cinque giorni, sebbene in alcuni casi (es. l’account Ava Select) la ricezione avvenga nelle 24 ore. 

Avatrade forex trading

Avatrade consente di tradare sul Forex, sui CFD, sulle azione e sugli indici, sulle materie prime e con le opzioni classiche. L’offerta è davvero completa e comprende oltre 200 asset differenti. 

Il broker Forex Avatrade eccelle soprattutto per quanto riguarda le piattaforme. Gli utenti hanno solo l’imbarazzo della scelta. A loro disposizione, infatti, ce ne sono addirittura otto. Dalla famosissima MetaTrader 4 alle versione con il mobile, dalla variante dedicata a chi pratica al trading automatico a quella riservata ai trader delle opzioni binarie. 

L’offerta di strumenti finanziari dipende dal tipo di conto. In ogni caso, al Trader è garantita la possibilità di praticare l’analisi tecnica e fondamentale, di visionare grafici in tempo reale. Vengono messe inoltre a disposizione analisi di mercato già pronte per l’uso e notizie molto aggiornate. 

I conti sono quattro: Silver, Gold, Platinum e Ava Select. Quest’ultimo conto dà diritto a fruire dei servizi di un analista contabile “personale”, di un tempo di prelievo ridotto a sole 24 ore e l’accesso diretto alla sala contrattazioni. 

Conto demo Forex gratis

Si segnala inoltre la possibilità di aprire il conto demo, uno strumento di inestimabile valore per chi vuole fare pratica senza rischiare il proprio capitale. La somma a disposizione dei trader che provano la demo è di 100.000 dollari (ovviamente finti). Il mercato è quello reale anche se il deposito è virtuale.

A prescindere dall’account, i trader sono supportati da una assistenza di qualità, presente in dieci lingue: italiano, inglese, arabo, cinese, tedesco, francese, giapponese, portoghese, russo, spagnolo. L’assistenza può essere contattata in ogni momenti tramite live chat, email, telefono. 

Un altro dei motivi che ha sancito il successo di Avatrade è l’importanza data alla formazione. Gli utenti, quale che sia il loro account, hanno accesso a una grande mole di materiale formativo, in grado di introdurre anche il più profano nel complicato mondo del trading. 

233 euro in 3 giorni – trading opzioni dax

Ecco 3 video realizzati in 3 giorni che vi spiegano come ho aperto, seguito e poi chiuso un segnale di trading opzioni sul DAX che alla fine mi ha fatto guadagnare 233 euro netti.

Ho investito sul DAX vendendo un'opzione PUT con strike 11000 punti. La piattaforma usata è Plus500 – Vedi QUI. 

Ecco la strategia di trading utilizzata:

Leggi Articolo »

800 euro in 15 giorni – ecco come fare trading

Oggi ho chiuso le posizioni con gli short sulle opzioni CALL di Plus500 aperte il 17 Giugno con un buon guadagno di circa 800 euro. Ho realizzato anche un video nella fase di chiusura e liquidazione del portafoglio:

opzioni plus500Adesso tengo tutto liquido finchè non abbiamo una migliore e trasparente visione anche sull'esito delle trattative con la Grecia e i creditori (BCE e FMI) e soprattutto per l'esito del referendum greco.

Anche il futuro dell'Italia è strettamente legato alla storia economica che si sta scrivendo in questi giorni. 

Il TrendGT continua a darci ottimi spunti operativi ma nei prossimi giorni ci concentreremo solo per il trading intraday sul forex o con le opzioni binarie.

Lezioni di Trading online gratis

webinar-forex-trading

Intanto vi ricordiamo i 2 appuntamenti con i Webinar Formativi al Trading online:

  • Corso spread trading sul forex con XM giorno 1 Luglio ore 19:00 – Gratis
  • Corso pattern Uncino di Ross con OptionTrade giorno 2 Luglio ore 20:00 – Gratis

entrambi i webinar sono realizzati in collaborazione con il nostro collaboratore e trader indipendente Lorenzo Sentino.

Euro e Sterlina – il futuro dell'Europa

trendgt

Le quotazioni intraday hanno mostrato una forza differente tra EURUSD e GBPUSD. E' evidente in questo momento l'utilizzo e la preferenza della sterlina come strumento di trading online rispetto all'euro. Infatti si nota come la chiusura del gap down sia avvenuta molto più facilmente su GBPUSD che su EURUSD. In entrambi i casi il movimento di recupero è stato forte e deciso ma siamo sicuri che non è solo una reazione temporanea?

Trading opzioni call put con Plus500

Plus500 è uno dei principali broker per il trading CFD e Forex e oggi ha lanciato il trading opzioni CALL e PUT su indici azionari come Germany30, Italia40, USA 500 e altri.

Plus500 è una società quotata alla borsa AIM di Londra, autorizzata FCA e con piattaforma trading mobile. Recentemente è stata oggetto di speculazioni finanziarie in borsa per via di alcune direttive della FCA che hanno imposto a Plus500 di fare chiarezza su tutti i conti dei clienti non ancora convalidati, ovvero su tutti quei conti aperti dai clienti ma che non erano stati convalidati con l’invio dei relativi documenti così come domanda la normativa europea e inglese.

In ogni caso Plus500 si è dimostrata una società affidabile, seria ed economicamente stabile.

Il trading opzioni CALL PUT con Plus500

Plus500 ha introdotto le opzioni CALL PUT che permettono al trader di creare nuove strategie di trading con l’acquisto o la vendita di opzioni CALL e PUT. Precisiamo che Plus500 non ha introdotto le opzioni binarie ma le opzioni vanilla tradizionali.

Ecco un video che vi spiega brevemente dove e come usare le opzioni CALL PUT di Plus500:

Nel video sono state acquistate 200 opzioni call sul DAX (Germany 30) con scadenza alle ore 22 del 17 Giugno al prezzo di cira 88 euro ciascuna e Strike di 11200 punti. Ciò significa che il trader ha pagato un premio iniziare di 88 euro per ogni opzione con prezzo obiettivo (strike 11200).

Come si guadagna con le opzioni CALL

In questo caso il trader riuscirà a guadagnare se alla scadenza il prezzo è superiore allo strike, ovvero 11200. Si guadagna tanto più quanto più è alto il prezzo finale di chiusura.

Guadagno massimo: illimitato

Rischio massimo: pari al premio pagato


Allo stesso tempo abbiamo deciso di Vendere un’opzione PUT con strike 11400 e stessa scadenza al prezzo di 45 euro. Con questa nuova opzione abbiamo deciso di valutare che l’indice a scadenza non andrà sopra 11400 punti e in tal caso incassiamo tutto il Premio di 45 euro per ogni opzione.

Guadagno massimo: 45 euro per il numero di opzioni vendute

Rischio: illimitato


Da queste poche frasi avrete sicuramente intuito che il trading opzioni è molto sofisticato e apre le porte al nuovi modi di fare trading online sulla piattaforma Plus500. Noi di GuidaTrading.com vi aiuteremo a compiere i primi passi e a comprendere a pieno le opzioni al fine di diventare trader vincenti. Ricordiamo e ribadiamo che il trading di opzioni è diverso dal trading opzioni binarie 60 secondi e quindi necessita di un tipo di approccio ai mercati completamente diverso.