Home » Tag Archivi: piattaforme trading

Tag Archivi: piattaforme trading

Tradingview: cosa è Tradingview

Tradingview non è altro che un servizio di charting online per elaborare grafici, analisi e strategie per il trading online. Sono presenti anche funzioni aggiuntive come il paper trading, gli script e la programmazione di indicatori personalizzati. Ha già raggiunto più di un milione di utenti unici al mese che accedono da diversi paesi in tutto il mondo e in diverse lingue, dal mese di Luglio ha iniziato la sua attività ufficiale in Spagna e in America Latina, mentre dal mese di Ottobere ha avviato la sua attività anche sul mercato italiano. Tramite tradingview potrete visualizzare i grafici in tempo reale di tutti gli asset che vorrete.

  • forex
  • indici
  • materie prime
  • etf, fondi e altri strumenti di tutto il mondo
  • quotazioni in tempo reale su alcuni sottostanti e in ritardo su altri
  • piattaforma grafica accattivante con numerose funzionalità e strumenti utili ai trader

TradingView ha caratteristiche tecniche come strumento di lavoro, ma anche funzionalità sociali perché permette di ottenere comunità di traders per scambiarsi consigli e strategie di trading oltre a funzioni educative, infatti permette di apprendere nuove idee, strategie di investimento, opinioni e spiegazioni sui mercati finanziari.

tradingview

I nostri autori esperti

Gli autori sono gli utenti che hanno deciso di pubblicare e condividere le proprie analisi tecniche con il resto della comunità. Gli autori possono avere una firma personalizzata per promuovere il proprio servizio o la propria pagina web. Gli autori guadagnano reputazione attraverso le idee che condividono attraverso un sistema che permette anche di valutarne la qualità. Lo scopo di TradingView è non solo quello di essere uno strumento di lavoro importante a supporto dei traders, ma anche di permettere agli stessi traders che prendono parte a TradingView di ottenere una visibilità nel mondo finanziario.

Versione PRO, PRO+ e Premium

Nelle versioni a pagamento, ci sono caratteristiche e funzionalità molto utili per incrementare le possibilità di ottenere successo attraverso l’attività di trading.

Alcune caratteristiche sono il profilo del volume, più grafici per pagina aperta, indicatori illimitati per grafico, etc. Per maggior informazioni visitare la рagina https://it.tradingview.com/gopro/

Chat integrata tra gli utenti

TradingView mette a disposizione anche una chat in tempo reale dove è possibile scambiarsi opinioni e idee con altri traders per conoscere la loro opinione in tempo reale su eventi di mercato e idee di investimento. La chat è attiva 24 ore su 24 e permette ai trader di tutto il mondo di essere in costante contatto per scambiarsi i diversi punti di vista a seconda della posizione geografica.

Fineco vs IqOption: qual è il broker migliore?

Fineco vs IqOption: due broker autorizzati completamente diversi. La prima è una banca italiana in senso letterale, che concepisce il trading online come un servizio aggiuntivo e si presta pure come broker forex, cfd e di opzioni binarie. La seconda è una società che si dedica quasi esclusivamente al trading online opzioni binarie. Questa natura così tanto difforme pone in essere differenze per ciò che concerne l’offerta riservata ai trader? Ecco una breve ma esaustiva analisi comparata di Fineco e IqOption.
scalping opzioni binarie

Fineco vs IqOption: le piattaforme trading

Tra gli elementi da prendere in considerazione spicca l’offerta di piattaforme trading. In entrambi i casi, i broker opzioni binarie mettono a disposizione piattaforme web proprietarie. Il punto in comune è la presenza di piattaforme di stampo classico, che richiedono l’installazione di un software, piattaforme web, e di piattaforme per il mobile trading.

Fineco, in particolare, offre una piattaforma di trading per opzioni binarie piuttosto tipica (Logos Time) e una piattaforma utilizzabile su smartphone e tablet (Logos app). La prima offre book verticale a 10 livello e grafici professionali con 5 anni di storico. La seconda consente di visualizzare grafici intraday e prevede un book a 5 livelli.

IqOtion offre l’innovativa piattaforma IqOption 4.0, rilasciata a dicembre 2015, compatibile con tutti i sistemi operativi Windows dal 7 al 10 e con il Mac OS X. Richiede una memoria RAM di 2 giga, una scheda grafica con supporto Open GL ES 2.0, uno spazio su hard disk di 17.3 mb. IqOption mette a disposizione anche una versione mobile, praticamente identica a quella desktop.

Fineco vs IqOption: opzioni binarie

Per quanto riguarda il rendimento delle opzioni binarie con Fineco, si segnalano solo buone notizie:

  • Il rendimento medio per le opzioni binarie CALL/PUT si aggira intorno all’80%*
  • Il rendimento massimo è invece dell’92%*
  • L’investimento minimo con Fineco è di 25 euro

Iqoption invece non fa pagare costi di gestione o di giacenza. Il rendimento, poi, è leggermente più alto. La media è la stessa di Fineco ma il rendimento massimo corrisponde al 91%.

  • rendimento medio 85%*
  • rendimento massimo 91%*
  • investimento minimo di 1 euro (visita il sito www.iqoption.com)
  • deposito minimo di 10 euro

Differenze Fineco e IqOption

Anche per ciò che concerne l’offerta si segnalano importanti differenze. L’alternativa di Fineco, pur garantendo performance elevate, non offre molta scelta. L’unica tipologia di opzione disponibile è la CALL/PUT, che impone al trader di stabilire se il prezzo scenderà o salirà alla scadenza dell’operazione. Più ampia l’offerta di IqOption, che consente al trader di scegliere tra le CALL/PUT e le opzioni binarie Turbo. Queste ultime prevedono infatti scadenze davvero brevi e che vanno dai 60 secondi ai 3 minuti. Insomma, offrono l’opportunità di praticare il “trading veloce”.

Confronto broker iqoption vs Fineco
iqoption-broker-scalping-opzioni-binarie
Conto Demo GRATIS e illimitatoNessun Conto Demo
Trading da 1 euroTrading minimo 25 euro
Deposito da 10 euroDeposito da 100 euro
Per chi ama lo scalping opzioni binariePer tutti i tipi di trader e scadenze
Robot opzioni binarie gratis integrabiliSegnali opzioni binarie in piattaforma
Rendimenti fino a 91%*Rendimenti tra 70% e 80%
*rendimento in caso di previsione correttaRimborso parziale non previsto
Licensa CySECLicenza Consob
ISCRIVITIISCRIVITI

Si segnalano differenze, infine, anche per quanto riguarda le soglie minime. Con Fineco, ogni trade deve mettere sul piatto almeno 25 euro, che è comunque molto meno di quanto stabiliscano altre banche. IqOption, però, dà la possibilità di tradare anche con 1 euro.

Tassazione forex e opzioni binarie

I costi di Fineco sono in media più alti. Dopotutto è una banca e in quanto tale sottopone il capital gain direttamente a tassazione. Ciò vuol dire che a fine giornata il trader lamenterà un ammanco pari al 26% di quanto guadagnato. Va detto, però, che a differenza delle altre banche Fineco concede attivazione e negoziazione gratuite.

IqOption, di contro, non sottopone i trader a tassazione automatica.

GKFX, IG e CMC: tre broker forex a confronto

Tre broker forex ultimamente hanno attirato l’interesse dei trader: GKFX, IG e CMC. Scegliere il broker forex è un passaggio delicato e importante, ma anche difficile. Dal broker forex, infatti, dipendono le prospettive di guadagno. Non è solo una questione di onestà o di velocità di esecuzione degli ordini. In gioco ci sono anche dinamiche che coinvolgono l’ampiezza dell’offerta, i costi, gli spread e molto altro.

GKFX: il broker dei trader vincenti

mercati-forex-al-rialzo-o-ribasso-per-guadagnare-soldiGKFX è uno dei broker più apprezzati, punto di riferimento per i trader di successo. Il suo punto di forza è l’offerta, che è molto ampia e in grado di soddisfare le necessità di chi vuole sfruttare il mercato nella sua interezza. E’ conosciuto come un broker per il Forex ma offre anche una profittevole possibilità: il trading in CFD. I Contract for Difference sono degli strumenti a margine, su cui è possibile speculare in modo molto redditizio, a prescindere dalle fasi del mercato.

ISCRIVITI

GKFX è tra i broker preferito dai professionisti del trading poiché sostiene il trading veloce, nonché automatico, che rappresenta l’ultima frontiera per quegli investitori che puntano a guadagnare cifre davvero elevate, anche a costo di qualche rischio. A tal proposito, mette a disposizione lotti da 0.1 che, se abbinati a leve alte e allo scalping, possono generare profitti molto alti.

  • Ottimo e consigliato per il trading CFD
  • commissioni di swap tra le più basse in Europa! (cosa sono gli Swap? leggi qui)

Di GKFX si apprezza anche l’offerta di grafici, approfonditi e professionali, ottimo strumento di analisi tecnica. Un altro punto a favore risiede nella possibilità di mantenere le posizioni long in overnight senza per questo pagare lo swap.

Il broker, va specificato, possiede una regolare licenza Cysec, quindi offre ottime garanzie di sicurezza e affidabilità.

IG: trading a 360 gradi

IG è un nome famoso del panorama dei broker forex e CFD. Possiede la licenza FCA, ente regolatore internazionale (in Italia dalla Consob). Anche in questo caso l’offerta è molto ampia e consiste nel trading in azioni, Forex, opzioni binarie e futures. Si segnala la presenza di un “conto aziendale”, adatto agli investitori istituzionali o alle aziende che concepiscono il trading come una risorsa sulla quale investire, nonché – ovviamente – uno strumento di profitto.

  • IG è uno dei broker più importanti in Europa
  • l'offerta è ampia: dal forex ai CFD ma non mancano anche le opzioni vanilla e le opzioni binarie
  • piattaforma Web, piattaforma con ProRealTime e Metatrader
  • ISCRIVITI

IG si fa apprezzare anche per l’offerta economica: la leva massima è di 400:1; lo spread minimo è di 0.8 pip per il Forex, 1 pip per gli indici e 0.5 per le materie prime. Purtroppo il trader è chiamato a pagare delle commissioni, comunque molto basse. I trader italiani devono pagare una commissione pari allo 0,10%.

CMC: un broker forex di vecchia data

CMC è nato nel 1989, quindi può vantare una grande esperienza. E’ salito alla ribalta, tuttavia, solo di recente. E’ disciplinato dalla ASIC, dalla FCA e da altri enti attivi a livello nazionale. L’offerta è incentrata sul Forex. Gli spread sono mediamente molto bassi. La coppia euro-dollaro, per esempio, impone uno spread di 0.7. Lo stesso vale per la coppia dollaro-yen. Lo spread è invece di 0.9 per la coppia sterlina-dollaro.

  • piattaforma mobile tra le migliori del settore
  • puoi investire in azioni, forex, materie prime e metalli preziosi
  • puoi controllare il rischio grazie anche alla possibilità di usare size di piccole dimensioni
  • Confronta i migliori broker forex

CMC si segnala per la leva estremamente alta, che può raggiungere anche 1001:1. E’ concesso lo scalping, viene fornita – in quanto market maker – una totale copertura degli ordini. E’ disponibile un conto demo gratuito.