Home » Tag Archivi: bonus forex

Tag Archivi: bonus forex

Rivoluzione Cysec: bandite opzioni binarie, leva e bonus?

La Cysec è uno degli enti di regolamentazione per il forex e opzioni binarie più importanti del mondo. Negli ultimi anni si è contraddistinta non solo per una attenta attività di vigilanza ma anche per la capacità di fare scuola, di rappresentare un punto di riferimento per gli altri enti.

In questo senso vanno intese le recenti (e meno recenti) modifiche al regolamento, tutte finalizzate al raggiungimento di un unico obiettivo: la tutela dei trader e degli investitori retail.

Non stupisce quindi la messa in pratica di disposizioni che, in un modo più o meno restrittivo, limitano la tendenza di alcuni broker a “esagerare” con le promozioni o a pulire il mercato dai broker truffa.

Ecco, in breve, le disposizioni che negli ultimi due anni hanno reso possibile quella che molti chiamano la “rivoluzione Cysec”.

Leva finanziaria, bonus e opzioni binarie

  • La leva finanziaria. Croce e delizia dei trader, consente di aumentare a dismisura i guadagni, agendo da moltiplicare, a costo di un rischio molto alto di perdere il capitale. La Cysec non ha affatto bandito la leva finanziaria, sia chiaro, ha solo limitato l’utilizzo alle varianti meno pericolose. In estrema sintesi, i broker potranno offrire esclusivamente leve dal rapporto pari o inferiori a 50:1. Le leve 100:1, 200:1 e superiori, che negli ultimi anni hanno spopolato, e rappresentato una vera e propria fonte di attrazione, sono giudicate pericolose e per questo motivo bandite.
  • I bonus. Le disposizioni della Cysec raggiungono, nel casi dei bonus, una valenza particolare. L’ente cipriota, con una decisione che ha lasciato di stuccho i broker, ha deciso di vietare qualsiasi forma di bonus. Un paio di anni fa aveva imposto una maggiore trasparenza nelle condizioni di utilizzo, ma evidentemente tale misura non si è rivelata sufficiente. Alla base di queste decisioni, un fenomeno purtroppo molto diffuso: i nuovi clienti vengono attirati dai bonus e credono, in questo modo, di ottenere della liquidità gratuita, solo per rimanerne poi profondamente delusi. Una volta accettato il bonus, infatti, nella maggior parte dei casi, gli utenti devono vedersela con condizioni di prelievo quanto mai limitanti.
  • Le opzioni binarie. Altra nota dolente. Le opzioni binarie sono state bandite? No, anche perché sarebbe stato un controsenso dal momento che è stata la stessa Cysec a portarle, nel 2012, nell’alveo dei prodotti finanziari “legittimi”. L’ente cipriota si è limitata a imporre ai broker delle opzioni binarie alcune limitazioni, ecco quali:
    • Eliminazione dei prezzi strike nascosti, affinché i trader conoscano il prezzo esatto dell’esercizio prima dell’apertura della posizione;
    • Quotazione dei prezzi in tempo reale;
    • Contrattazione più semplici, ossia la possibilità per gli utenti di uscire dalla posizione anche prima della scadenza;
    • Eliminazione delle opzioni binaria con una scadenza inferiore ai 5 minuti, in modo da ridurre l’effetto “scommessa” (i trader, incentivati dai broker, si approcciano alle opzioni veloce con l’atteggiamento tipico dello scommettitore, essendo la volatilità quasi incontrollabile nelle finestre temporali più piccole);
    • Standardizzazione di negoziazione, affinché il valore della scadenza offra una panoramica realistica del mercato anche al momento dell’apertura della posizione.

Come ottenere 25 euro gratis sul Forex

I Forex broker negli ultimi tempi si sono distinti per una politica lungimirante, che punta ad abbassare le barriere all’entrata, marcatamente esclusiva. E’ per questo motivo che hanno integrato, nella loro offerta, promozioni anche piuttosto redditizie. La maggior parte di questa fanno capo ai bonus. E’ grazie a loro che è possibile ottenere 25 euro gratis sul Forex, se non molto di più.

Come fare? Quali sono le condizioni? Per rispondere a questa domanda è utile prendere come riferimento alcuni tra i Forex broker più apprezzati.

25 euro gratis

25 euro gratis con Markets

Anche Markets mette a disposizione dei nuovi clienti un bonus di 25 euro. Ottenerli è semplice. Ecco i passaggi:

  • Iscrizione sul sito ufficiale da qui
  • Ricezione sul proprio cellulare di un codice di verifica
  • Inserimento del codice nel campo per il credito di 25 euro
  • E il gioco è fatto! Ecco a disposizione 25 euro da investire

Va specificato, poi, che ai 25 euro gratis se ne aggiungono 75, se si effettua un primo deposito di almeno 300 euro.

25 euro gratis con XM25€ gratis

Anche XM “regala” 25 euro ai nuovi utenti. Ecco l’iter.

  • Aprire un conto reale da qui
  • Effettuare il login nell’Area Membri con id e password precedentemente inviati per email
  • Invio dei documenti per il riconoscimento e la verifica del conto
  • A questo punto appare il pulsante “Richiedi il Bonus”. Una volta cliccato, inizierà il processo di verifica via SMS: verrà inviato via messaggio un codice, il quale dovrà essere comunicato al sito.

Attenzione, l’offerta ha una scadenza. Tra l’apertura del conto reale e la richiesta del bonus non devono passare più di 30 giorni.

Cosa puoi fare con 25 euro gratis

Seppure avrai a disposizione una piccola somma di denaro ti sarà molto preziosa per il tuo studio. Potrai imparare a gestire le emozioni e la psicologia dell’investimento con soldi reali. E’ questa la cosa più importante.

Prima di depositare importanti somme puoi avere un riscontro emozionale più forte del trading con conti demo.

Inoltre se guadagnerai soldi dal trading con 25 euro gratis potrai prelevare senza alcun vincolo. Se ad esempio il tuo saldo sale a 100 euro potrai prelevare 75 euro.

Plus500: guida trading forex, azioni, indici e opzioni

Plus500 è uno dei broker forex più apprezzati e conosciuti in Europa soprattutto per il bonus di benvenuto gratis di 25 euro (T&Cs apply). Si distingue per la completezza dell’offerta, la qualità dell’assistenza e la politica dei prezzi particolarmente trasparenti e vantaggiosa. E’ infatti la prima società a offrire il trading CFD (Contract for Difference) in modo totalmente gratuito, senza addebitare commissioni fisse. La sua affidabilità è dimostrata in particolare da due evidenze. In primo luogo, possiede numerose licenze. Secondariamente è quotata, con successo, nella borsa londinese AIM. Gli azionisti gli danno quotidianamente fiducia e i motivi di ciò sono tanti. Basta anche analizzare il trend delle quotazioni di Plus500 per rendersi conto che hanno sempre incrementato il loro valore.

  • Trading su azioni italiane ed estere
  • Trading sul forex, indici, oro, petrolio e opzioni
  • Disponibile per iPhone e tutti gli smartphone
  • Regolamentata e quotata in borsa

Prova Plus500 cliccando qui ISCRIVITI

Come fare trading su Plus500

Uno dei pregi di Plus500 è l’accessibilità. L’interfaccia della piattaforma trading, infatti, è a prova di principiante. Il segreto risiede nella gestione degli spazi, che rende qualsiasi azione davvero intuitiva e semplice. La piattaforme forex, nello specifico, è divisa in quattro sezioni. In alto a sinistra si trovano le categorie di negoziazione: Cfd, forex, azioni etc. In basso a sinistra si trova invece il proprio saldo. In alto a destra si trova un riquadro che si attiva dopo aver scelto la categoria e che mostra gli strumenti finanziari disponibili sul mercato. La parte in basso a destra, invece, è dedicata ai grafici.

piattaforma-trading-plus500

Il centro di ogni operazione è tuttavia il riquadro in alto a destra, per mezzo del quale è possibile aprire e chiudere le posizioni di acquisto e vendita, o addirittura programmarle. Molto intuitivo è anche il modo con il quale si opera. Per ogni trade, infatti, è possibile stabilire: la direzione (acquisto o vendita); lo stop loss: soglia raggiunta la quale la posizione si chiuderà automaticamente se in perdita; il take profit, il limite raggiunto il quale il trade viene chiuso automaticamente se in profitto.

Plus500 consente inoltre di monitorare le posizioni aperte, di controllare e analizzare quelle già chiuse, di passare con relativa facilità da un conto trading a un altro.

Plus500 è disponibile con piattaforme forex per desktop e con app android o per iPhone.

conto-demo-plus500

Plus500 guida: conto demo

Uno degli aspetti più importanti di Plus500 è la capacità di mettersi al servizio di tutte le tipologie di clienti, compresi i meno esperti. Offre infatti contenuti formativi in grado di permettere a chiunque di diventare un trader di successo. Si segnala, oltre alla già citata assenza di commissioni, anche un deposito minimo molto basso (100 euro) e la presenza di una leva molto alta, che può arrivare anche a 1:300.

Prima di depositare però è possibile utilizzare il conto demo gratis per un tempo illimitato. Il conto demo plus500 permette di fare trading su tutti gli strumenti finanziari con l’utilizzo di un saldo virtuale di 10.000 euro. Tuttavia le quotazioni in tempo reale sono le stesse del conto reale. In questo modo il trader può imparare il trading, allenarsi e non rischiare soldi reali. Quando sarà pronto potrà passare al conto reale.

Opzioni binarie e Forex: differenze

Il trading online vede due protagonisti indiscussi: opzioni binarie e forex. All’occhio dei piccoli e grandi investitori, sono considerati rivali. Sia chiaro: l’utilizzo dell’uno non esclude l’utilizzo dell’altro. Ma tant’è: chi in genere investe nel Forex non investe nelle opzioni binarie e viceverse. Le due squadre sono ben definite. A questo punto è lecito chiedersi: qual è il migliore metodo per investire soldi? Ciascuno deve darsi la propria risposta. Tuttavia, è possibile disquisire su differenze, vantaggi e svantaggi.

Opzioni binarie e Forex: differenze, pro e contro dei 2 tipi di strumenti finanziari

I punti di divergenza sono essenzialmente due. Il primo riguarda il meccanismo stesso del trading. Il mercato valutario funziona esattamente come tutti gli altri. Si acquista basso e si vende alto. L’idea di base è guadagnare sul trend. Insomma, le valute vengono considerate come se fossero delle merci, quindi soggette alla legge della domanda e dell’offerta. Nelle opzioni binarie è diverso: non esiste surplus, non si possiedono gli asset, che infatti fungono solo da sottostanti. Molto banalmente, si investe su un dato evento. Se si verifica, si guadagna, altrimenti si perde. L’evento in questo riguarda ovviamente il prezzo.

BrokerOpinioniVisita
iqoption Consigliato per fare trading opzioni binarie veloci 60 secondi, 5 minuti o entro 1 ora Conto Demo Gratis
Deposito Minimo 10 €
iqoption
Opinioni e Recensione
Consigliato per il trading con i CFD
Deposito Minimo 250 €
24option broker
(*Avviso di rischio: il vostro capitale potrebbe essere a rischio)
Opinioni e Recensione
webinar Ideale per fare il forex trading o per il CFD. E' il miglior broker forex per chi inizia a studiare forex.
Webinar forex GRATIS tutti i Marted' alle ore 19:00
Deposito Minimo 5 € Regolamentazione FCA 25 € gratis subito dopo l'iscrizione
XM broker
(*Avviso di rischio: il vostro capitale potrebbe essere a rischio)
Opinioni e Recensione
banc de swiss Markets 25 euro immediati e senza obbligo di deposito Xtrade fino a +45 euro Confronta i migliori forex gratis
bdswiss Forex & CFD trading
MT4
Opzioni binarie
BDSwiss forex broker
(*Avviso di rischio: il vostro capitale potrebbe essere a rischio)

L’altra differenza riguarda il modo in cui si guadagna e l’entità del guadagno stesso. Se un trade del Forex fallisce, l’investitore perde una cifra equivalente allo scarto tra il prezzo d’acquisto e il prezzo di vendita. Come nel commercio in generale, insomma. Nelle opzioni binarie, invece, si perde l’intera posta. Si intuisce che il trading binario è un’attività molto più rischiosa.

  Forex Opzioni Binarie
Controllo del rischio Il trader ha pieno controllo e può modificare il rischio anche dopo aver aperto il trade Rischio 100% dell'importo investito
Rendimento Non ci sono limiti anche se il trader fissa normalmente un take profit tra il 70 e 85%
Sottostanti Coppie di valute, indici di borsa, azioni, materie prime e preziose
Regolamentazioni Cysec, Consob, FCA o altre
Sicurezza Fondo interbancario, assicurazione sui depositi, depositi in conti segregati e altro
Bonus Bonus sul margine, bonus sul deposito, bonus con rimborso spread e commissioni – generalmente non vincolanti Bonus sul deposito – generalmente vincolano i prelievi se non sbloccati

Opzioni binarie e Forex: i pro e i contro

Da questa constatazione, tuttavia, si evince il più grande pregio delle opzioni binarie. In via potenziale, è possibile guadagnare tantissimo. La maggior parte dei broker propone rendimenti pari al 75%. Questo vuol dire che se il trade va in porto l’investitore realizza un utile del 75%. Un altro vantaggio, che potrebbe sembrare irrilevante ma non lo è affatto, riguarda il concetto di divertimento. Le opzioni binarie sono infatti molto divertenti in quanto adrenaliniche. In genere, le scadenze sono molto più brevi rispetto al Forex e ciò aumenta a dismisura la sensazione di frenesia. E’ bene, sia chiaro, non lasciarsi mai sopraffare dalle emozioni, pena la perdita della lucidità.

Anche il Forex ha i suoi pregi. In primo luogo (questo è il rovescio della medaglia) è rischioso ma fino a un certo punto. Come già anticipato, è possibile perdere ingenti capitali, ma mai come nelle opzioni binarie. Secondariamente, è un mercato tutto sommato leggibile: la letteratura scientifica circa il mercato valutario abbonda, come anche il lavoro degli analisti. Il motivo è semplice: le opzioni binarie vengono considerate meno autorevoli del Forex, dunque il supporto tecnico degli esperti è in questo senso leggermente carente.

Da questa breve disquisizione si evince come le opzioni binarie e il Forex rappresentano due mondi che, nonostante abbiano poco a che vedere l’uno con l’altro, possono offrire molto agli investitori. La scelta quindi è personale, e riguarda principalmente il carattere, le abitudini, gli approcci di ciascuno.

Segnali forex vincenti: altri guadagni

I segnali forex vincenti che vi abbiamo indicato in queste ultime settimane continuano ad avere successo ed ecco gli aggiornamenti con rendimenti tra il +22% e il +175%

Segnali forex vincenti e affidabili?

Abbiamo riscontrato che il trader che ha realizzato il trading system è riuscito a coniugare diversi aspetti come:

  • professionalità e accuratezza di analisi del trend
  • segnali di ingresso molto precisi e affidabili
  • attenzione alle news finanziarie con utilizzo di take profit e stop loss adeguati
  • applicazione di risk reward superiori a 1:2

I segnali forex sono studiati per EURUSD e GBPUSD. La strategia prevede l'ingresso long oppure short su una coppia o su entrambe. Noi di guidatrading.com li abbiamo impostati con lotti fissi da 0.01 per rispettare il nostro livello di rischio accettabile.

Naturalmente è possibile impostare anche livelli di rischio superiore che possono comportare rendimenti o perdite superiori.

Segnali forex di successo e gratis

Vi ricordiamo che i segnali forex vincenti da noi seguiti sono attualmente gratis per tutti i lettori di Guidatrading.com che decidono di aprire un conto trading con uno dei nostri partner come:

Segnali forex vincenti in tempo reale e automatici

I segnali forex sono in tempo reale, ovvero i trader possono recepirli in tempo in modo immediato per fare trading. I segnali forex sono compatibili anche con i moderni sistemi di copy trading che permettono di riceverli direttamente sulla metatrader 4 o 5 e così non si rischia di perdere qualche segnale per mancanza di tempo o attenzione.

Come seguire i segnali forex vincenti

Per attivare i segnali forex con il copy trading potete chiedere supporto a admin@guidatrading.com. 

Vi ricordiamo che è possibile copiare i migliori trader del mondo anche sui conti demo o con bonus 25 euro gratis come abbiamo indicato in questo precedente articolo: https://guidatrading.com/copiare-i-migliori-trader-con-25-euro-gratis/

Segnali forex vincenti forex eurodollaro e sterlina

I segnali forex vincenti che potete studiare e valutare dai nostri articoli sono studiati per il forex. Si tratta di segnali forex intraday o daily studiati per il forex EURUSD e GBPUSD. La combinazione di queste 2 coppie forex ha permesso nel tempo di realizzare un ottimo equilibrio tra eurodollaro e sterlina. L'avvento della Brexit o del QE della BCE ha permesso al sistema di amplificare e stabilizzare la strategia trading creando rendimenti lineari e costanti.