Home » Guide Trading » Analisi Tecnica » Rame cresce, ma le previsioni sono ribassiste nel lungo periodo

Rame cresce, ma le previsioni sono ribassiste nel lungo periodo

Secondo le utlime previsioni sull’andamento del prezzo del Rame, le quotazioni sono destinate ad abbassarsi ulteriormente per un duplice motivo:

Le riserve Cinesi abbondanti
La crisi economica che riduce la domanda

Attualmente però, il metallo rosso quota 7263.6000€ per tonnellata, prezzo molto distante dai 6500€ di fine ottobre del 2011.
Da quel momento il prezzo è iniziato a salire in modo irrefrenabile arrivando a circa 7.700€ per tonnellata.

Lo chief executive della cilena Codelco dichiara che nel 2013 la materia prima potrebbe perdere circa il 10%, anche se per tutto il 2012 ci si attende un movimento rialzista.
Comunque, l’andamento del prezzo dovrebbe mantenersi all’interno del range 6.500€-8.000€

Prezzi del Rame espressi in € per tonnellata

Antonio

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Le borse crollano? ecco le opportunità in Italia

Dopo la Brexit abbiamo assistito al crollo della sterlina nei confronti delle altre valute e anche le azioni degli indici europei sono scese a picco (specialmente nel settore bancario). La borsa di Milano (che è di proprietà della London Stock Exchange) ne ha risentito in modo particolare e in questo momento sta perdendo il 12%! Particolarmente colpito il settore bancario.  Ma attenzione! i ribassi di questi giorni non sono ancora un'opportunità. Dobbiamo attendere nuovi minimi ...