Home » Forex » La leva finanziaria nel forex

La leva finanziaria nel forex

Un tempo, per investire nel forex era necessario possedere un elevato capitale. Il mercato in questione era dunque riservato solamente a pochi soggetti, o per meglio dire, poche persone erano in grado di aprire un conto ed investire.

Le coppie di valute non subiscono grandissime oscillazioni, questo vuol dire che con poche centinaia di euro non si è realmente in grado di ottenere importanti guadagni. D’altra parte, anche gli stessi broker non permettevano di aprire conti senza un congruo capitale.

La leva finanziaria nel forex, o leverage, permette invece di risolvere il problema della mancanza di capitale perche’ consiste in un meccanismo che incrementa il capitale dell’investitore. Questo consente di aprire conti anche di soli 100 euro, o addirittura 50 euro per negoziare micro-lotti.

Facciamo un esempio concreto:
Alcuni broker consentono una leva finanziaria standard di 100, anche se la stessa può essere incrementata notevolmente, ad esempio fino a 800 o più. Supponiamo quindi di aprire una posizione con leva di 100, ed un capitale di soli 1.000 euro.

Grazie alla leva, il capitale realmente investito sarà di 1.000×100= 100.000 euro.

Incredibile vero? Con soli 1.000 euro stiamo negoziando una cifra 100 volte maggiore. In questo modo, come accennavamo in precedenza, anche piccole oscillazioni possono realmente restituire importanti guadagni.
Attenzione a non dimenticare però il rovescio della medaglia. La leva amplifica non solamente i potenziali guadagni, ma anche le perdite.

Tuttavia, mentre il potenziale guadagno è illimitato, questo dipende infatti dalle oscillazioni della coppia di valute, il massimo che si può perdere è invece il nostro capitale investito. Non puoi perdere una somma superiore ai tuoi 1.000 euro. Se dopo l’apertura della posizione subisci una perdita, l’operazione viene automaticamente chiusa dal broker al raggiungimento di 1.000 euro.

Conclusioni: Grazie alla leva, con il Forex puoi guadagnare veramente tanto, in poco tempo e anche con un piccolo capitale di partenza. Tuttavia, attenzione perché non è tutto oro ciò che luccica. Con le stesse modalità puoi perdere tutto ed in poco tempo. Non bisogna abusare mai della leva.

Antonio

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Previsioni Forex 2017: dollaro in salita

Le previsioni forex 2017 saranno incentrate su molti fronti dominati dall’incertezza. Il 2017 infatti si caratterizzerà per una certa instabilità, dovuta principalmente alle tensioni politiche (vedi elezioni in Francia e Germania, forse in Italia). E’ possibile tuttavia individuare alcuni fattori che, a prescindere dalle contingenze, impatteranno con decisione sui cambi forex. L’analisi va focalizzata in particolar modo sulle tre valute principali: euro, dollaro statunitense e sterlina. Forex trading: il Dicembre delle banche centrali Per comprendere cosa ...