Home » News » Italiani sempre più poveri, eroso il potere d’acquisto.

Italiani sempre più poveri, eroso il potere d’acquisto.

Il posto fisso è ormai una chimera un po’ per tutti. Sono finiti i tempi dei nostri padri dove ci si alzava la mattina per andare a lavorare, e poi si tornava a casa dalla propria famiglia.

Oggi il lavoro non esiste, in cambio ci sono le tasse, e di conseguenza la famiglia può attendere. D’altra parte ai giorni nostri chi sarebbe tanto “pazzo” da crearsi una famiglia se non esiste nessuna possibilità per i giovani di lavorare e di progettare per il futuro?

Il problema è che non si fa nulla o si fa troppo poco per creare le giuste condizioni per dar vita a nuovi posti di lavoro, così, mentre tanti laureati sono costretti a lavorare in cambio di una miseria presso i tanti call center, gli imprenditori si suicidano uno dopo l’altro perché non riescono a sopportare il peso dei debiti.

E chi ha il posto fisso? Questi sopravvivono, ma sono le generazioni passate, quelle future non sanno neanche cosa significhi posto fisso.
Gli Italiani si sono impoveriti, e adesso quale futuro ci attende?.

Secondo i dati Istat, dal 2008 gli italiani hanno perso quasi il 10% in potere d’acquisto, questo perché mentre i prezzi aumentano, gli stipendi rimangono gli stessi.
Ovviamente le recenti tasse, l’aumento della benzina, dell’IVA, delle accise e di moltissime altre imposte, senza dimenticare l’IMU, stanno erodendo ancora di più la capacità di acquisto.

Come si esce da questa situazione?
Si spera che questo e i Governi futuri siano in grado di trovare delle soluzioni adeguate ai problemi.
Quello che possiamo consigliare noi è di non vivere di speranza ma di usare la testa, di metterla in moto e di far affiorare idee interessanti da trasformare in business.

In fin dei conti, chi svolge l’attività di trader conta solo sulle proprie forze, non attende i miracoli del Governo, che ci sia crisi o prosperità, i mercati sono sempre lì con le loro regole. Chi è bravo guadagna, e anzi, durante le fasi recessive i mercati offrono le migliori opportunità di profitto.

+500

Antonio

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Fineco vs IqOption: qual è il broker migliore?

Fineco vs IqOption: due broker autorizzati completamente diversi. La prima è una banca italiana in senso letterale, che concepisce il trading online come un servizio aggiuntivo e si presta pure come broker forex, cfd e di opzioni binarie. La seconda è una società che si dedica quasi esclusivamente al trading online opzioni binarie. Questa natura così tanto difforme pone in essere differenze per ciò che concerne l’offerta riservata ai trader? Ecco una breve ma esaustiva analisi ...