Home » Strategie Opzioni » Investire durante le fasi di stallo del mercato

Investire durante le fasi di stallo del mercato

Come abbiamo avuto modo più volte di sottolineare, sebbene le opzioni binarie siano una forma d’investimento molto semplice, sono pur sempre degli strumenti finanziari, e come tali vanno utilizzati con molta cautela. Non bisogna quindi mai aprire posizioni a casaccio sperando nella fortuna, come se si giocasse al Bingo o al SuperEnalotto.

Ogni forma d’investimento necessita di analisi, studio e strategia, e ciò vale anche per le opzioni binarie.

Oggi vogliamo proporvi una strategia che consiste nell’individuare degli orari in cui dei tassi di cambio entrano in una fase di stallo. La strategia è dunque indissolubilmente legata agli orari del mercato.

Questo vuol dire che si devono aprire operazioni quando il prezzo del cross subisce pochi movimenti.

Il mercato del forex è molto volatile, soprattutto durante alcuni orari, questo normalmente coincide con l’apertura delle maggiori borse mondiali, in pratica è come se fosse l’orario di punta. Più domanda ed offerta, più transazioni e quindi forti oscillazioni. Chi investe sul forex spesso predilige proprio gli orari di maggiori movimenti per speculare sulla differenza.

Noi invece vogliamo focalizzare la nostra attenzione ai periodi di stallo del mercato, cioè quando le valute si muovono poco. I migliori orari sembrano essere le ore 18.00-20.00
Alcuni broker permettono di aprire opzioni binarie anche dopo le 20:00

Si individua dunque il cross che a quell’ora sembra sufficientemente lento e si investite su NON TOCCA.
Se appunto il cambio è abbastanza stabile, non dovrebbe riuscire a toccare il prezzo obiettivo fissato dal broker.

Un’altra tipologia di opzione su cui utilizzare questa strategia è quella intervallo. In questo caso individuate sempre un tasso di cambio abbastanza lento ed aprite una opzione DENTRO. Tuttavia è chiaro che in questo caso per entrare con valori dell’intervallo tali da permettervi di chiudere l’operazione in profitto, bisogna acquistare una opzione un po’ di tempo prima della scadenza così da entrare con un intervallo piuttosto grande.

Ovviamente il broker monitora costantemente l’andamento del cross, e quindi modula l’intervallo
allargandolo o restringendolo a seconda delle maggiori o minori oscillazioni.

Antonio

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Money management opzioni binarie: i metodi borderline

Il money management è una pratica che consiste, seguendo tecniche più o meno codificate, nel proteggere il capitale durante le attività di trading. E’ diffusa in qualsiasi ambito, dall’azionario al Forex, dall’obbligazionario al mercato delle commodity. Ovviamente, è un approccio che può – anzi deve – essere messo in pratica anche dai trader delle opzioni binarie. Il money management opzioni binarie è per certi versi più vario rispetto a quello degli altri tipi di trading, ...