Home » Guide Trading » Analisi Tecnica » Il trend, l’andamento del prezzo nel mercato

Il trend, l’andamento del prezzo nel mercato

Il termine trend indica una tendenza, un andamento, una direzione che in un determinato periodo di tempo il mercato segue. Il concetto di trend indica dunque la propensione, attraverso delle oscillazioni, verso una direzione.
Questo vuol dire che se un mercato ha un trend positivo, ciò significa che i prezzi o gli indici che misurano quel mercato stanno subendo degli incrementi. Considerazioni opposte si possono fare nel caso di trend negativo.

Graficamente un trend si rappresenta attraverso una linea retta crescente se positivo, o decrescente se negativo. Com’ è facile notare, la figura in basso mostra prima un trend ribassista (retta rossa), e successivamente un trend con tendenza rialzista (retta verde).

Nei trend positivi, i prezzi massimi e quelli minimi hanno una tendenza al rialzo, mentre nei trend negativi, i prezzi massimi e minimi tendono ad una riduzione.

Se l’andamento di un mercato ha una tendenza costante, cioè con minimi e massimi che tendono a rimanere all’interno di un certo range di prezzo, allora si parla di trend Sideways e la retta che rappresenta il trend assume un andamento orizzontale come in figura in basso.

Il trend è probabilmente lo strumento basilare per gli analisti tecnici, in quanto permettere di comprendere immediatamente e visivamente l’andamento del mercato.
Ovviamente, il trend si determina a seconda dell’ampiezza del periodo di riferimento, infatti, basta allargare, o accorciare il periodo da analizzare, per far sorgere nuovi trend.

Ad esempio, riproponendo l’immagine precedente, ma accorciando il periodo di analisi alla sola prima parte, il grafico mostra prima un andamento crescente, e poi uno decrescente.

All’interno di un trend abbastanza ampio, si possono dunque individuare dei trend minori che assumono una direzione opposta, ma che fanno parte di un unico trend più grande. Ecco perché si possono individuare diverse tipologie di trend:

Trend di lungo periodo
Trend di medio periodo
Trend minori di breve periodo

In questo modo, ad esempio un trend minore con andamento ribassista, se all’interno di un trend rialzista di lungo periodo, sarebbe da considerarsi come una correzione del mercato.

Come seguire il Trend di mercato – Parte 2

Antonio

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Sterlina: nuovi minimi entro Febbraio?

Sterlina Dollaro ai minimi del 2009Elenco argomenti1 Sterlina Dollaro ai minimi del 20092 L’UE è il principale partner commerciale della Gran Bretagna.2.1 Sembra che il Regno Unito è in procinto di uscire dalla UE, sarà questa insoddisfazione con la moneta unica e le politiche di austerità tedesche che si tradurrà in altri paesi che vogliono uscire dalla UE o alla moneta unica?3 Grecia ancora in crisi L’accordo tra la Gran Bretagna e l’Unione europea, per evitare ...