Home » Strategie Opzioni » Grafici e Candele » Come guadagnare con le opzioni binarie

Come guadagnare con le opzioni binarie

Le opzioni binarie rappresentano un tipo di investimento speculativo sempre più apprezzato e tra i primi posti per come guadagnare su internet. In particolare, il trading opzioni binarie si distingue per la facilità di utilizzo. Certo, prima di cimentarsi è necessario rispondere alla domanda: “come guadagnare con le opzioni binarie”? La risposta non è complessa come ci si potrebbe aspettare, fermo restando che anche in questo caso – come nel trading in generale del resto – sono richieste competenze specifiche e una conoscenza approfondita del mercato.

*il vostro capitale potrebbe essere a rischio

Come fare trading con le opzioni binarie: il meccanismo

Il funzionamento non è affatto complicato, sebbene si discosti nettamente da quello del mercato azionario, del Forex e di molte attività di trading. Infatti, il guadagno non è determinato dalla differenza tra il prezzo di acquisto e il prezzo di vendita di un dato strumento finanziario. La plusvalenza non è un concetto che riguarda le opzioni binarie.

Molto banalmente, si punta su un evento specifico, che ovviamente fa rifermento ai prezzi. Se tale evento si verifica, si guadagna (la percentuale è decisa dai broker opzioni binarie). Esiste un tipo di opzione binaria per ogni categoria di evento. Le opzioni CALL/PUT, infatti, consentono al trader di puntare rispettivamente sull’aumento del prezzo o sul suo decremento a una determinata scadenza. Sono proprio queste le opzioni più diffuse e acquistate. Altre prevedono il raggiungimento di una certa soglia di prezzo, a prescindere da quello finale, o il posizionamento del prezzo stesso all’interno di un intervallo (RANGE). Fondamentale è la scelta della scadenza, che può andare dai 60 secondi fino a oltre le 24 ore.

  • Con le opzioni binarie CALL si guadagna se il prezzo finale è superiore al prezzo di entrata al rialzo (anche se di poco)
  • Con le opzioni binrie PUT si guadagna se il prezzo finale è inferiore al prezzo di entrata al ribasso (anche se di poco)
come guadagnare

*il vostro capitale potrebbe essere a rischio

Come guadagnare veramente con le opzioni binarie: consigli

Rispondere alla domanda “come guadagnare con le opzioni binarie” vuol dire individuare quegli elementi che facilitano il lavoro di analisi. Perché, questo è ovvio, per vincere i trade è necessario prevedere i movimenti di prezzo e ciò è possibile solo analizzando il presente e il passato di un dato asset.

Il consiglio, quindi, è di studiare. Di non seguire l’istinto, bensì basare il proprio operato su evidenze il più possibile oggettive. Il trader, nelle opzioni binarie come nel Forex, nell’azionario etc. ha a disposizione due formidabili strumenti: l’analisi tecnica e l’analisi fondamentale. La prima studia i grafici, la seconda l’ambiente economico. Nel primo caso, si fa appello a dei modelli precostituiti, nel secondo si analizza l’impatto che gli eventi esterni hanno o avranno sui prezzi.

Strategie Trading Opzioni Binarie

  1. Strategia degli Incastri (rischio 15% e guadagno 150%)
  2. Strategia Bande di Bollinger + RSI
  3. Strategia Bande di Bollinger + Stocastico
  4. Strategie Opzioni Binare 5 – 10 – 15 minuti con Stocastico
  5. Strategia Alligator
  6. Strategia Opzioni Binarie con scadenze a 2 e 5 minuti
  7. Strategia Opzioni Binarie 60, 120 secondi – altri esempi
  8. Segnali Opzioni Binarie MACD
  9. Strategia Trading MACD non convenzionale
  10. Strategia con lo Stocastico
  11. Strategia Media Mobile Opzioni Binarie
  12. Medie Mobili Triplo Crossover
  13. Strategia Trading Inside Bar Breakout
  14. Strategia Power Candle
  15. Strategia Trading Turtle

Un altro consiglio ha a che vedere con l’approccio. Il migliore esclude qualsiasi commistione con il gioco di azzardo o con il mondo delle scommesse. Questo vuol dire è che bene mettere da parte le emozioni e agire con lucidità. Più che un gioco, è un’attività che richiede l’utilizzo di risorse intellettuali a un livello piuttosto profondo.

Ovviamente, sono necessarie anche risorse finanziarie, quindi un capitale di partenza più o meno nutrito. A tal proposito, va specificato che alcuni broker stabiliscono un entry level piuttosto basso, quindi depositi minimi piuttosto accessibili. Certo, la scelta del broker è fondamentale dal momento che rappresentano l’unico contatto che il trader ha con il mercato. Il consiglio, in questo caso, è rivolgersi solo ai broker autorizzati dagli enti regolatori (internazionali, come la Cysec, nazionali come la Consob).

Dan Aran

Dan è un trader indipendente appassionato di finanza e studio di strategie forex intraday
AVVISO: I trading alert, segnali forex e ogni altra indicazione presente in queste pagine non devono essere considerati come consigli di investimento personalizzati ma frutto di libera espressione, studio e analisi degli autori. Non ci si assume responsabilità sulle conseguenze dell’utilizzo delle informazioni presenti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Opzioni call e put IQoption: come fare trading

IQoption ha introdotto una importante novità per il 2017: le opzioni call e put di tipo classico. Si tratta di strumenti di investimento speculativo che commutano alcuni elementi delle opzioni binarie (o viceversa, dal momento che queste ultime sono più recenti). Le opzioni call e put di IQoption rappresentano una scelta da prendere in considerazione in quanto potenzialmente più redditizie, più professionali e in grado di offrire un margine d’azione più esteso. rendimenti illimitati rischio ...