Home » Recensioni broker forex

Recensioni broker forex

Trading con le criptovalute: l’offerta dei broker

Il trading con le critptovalute hanno guadagnato l’interesse dei trader e degli speculatori. Non c’è da stupirsi, se si considerano le performance elevate di Bitcoin e compagni. I broker si sono adeguati e hanno messo a disposizione degli utenti il trading con le criptovalute. La buona notizia è che l’offerta non ruota attorno al Bitcoin, che ha praticamente funto da apri-pista, ma anche ad altre valute meno famose come Ethereum, Litecoin, Dash. Segnale, questo, che il trading con le criptovalute ha acquisito una sua dignità e ha raggiunto una maturità tale da essere accostato alle forme di investimento più nobili. I trader hanno solo l’imbarazzo della scelta, dal momento che molti broker hanno implementato la loro offerta con le criptovalute. Ecco cosa offrono, nello specifico, quattro dei broker più importanti.

criptovalute

Markets.com

La particolarità dell’offerta dedicata per il trading con le criptovalute targata Markets.com risiede nella possibilità di investire sui CFD. La scelta di valute è più che sufficiente riuscendo a fornire ottimi storici e grafici su cui poter effettuare studi di trend. Gli utenti, infatti, possono scegliere tra Bitcoin, Ethereum, Litecoin, XRP. La leva è presente ma non raggiunge livelli molto alti. Il rapporto massimo è di 10:1 ma in alcuni casi non si va oltre l’5:1. Markets.com non impone l’utilizzo di piattaforme ad hoc per le criptovalute o l’apertura di portafogli particolari, tuttavia garantisce condizioni di trading agevoli e a misura di utente.

AvaTrade

AvaTrade consente di fare il trading con le criptovalute sul Bitcoin, Dash, Ripple, Litecoin, quindi può essere considerata un’offerta completa. La presenza di diverse criptovalute è accompagnata da condizioni di trading eccellenti. Si segnala, in tal senso, la possibilità di tradare sia con i CFD che con il Forex. Molto interessante sono anche le disposizioni in termini di leva, che possono raggiungere il rapporto 20:1. Inoltre, mette a disposizione un portafoglio digitale per il deposito e il ritiro di Bitcoin. Gli utenti di Avatrade possono commerciare il Bitcoin attraverso la piattaforma MetaTrader 4 e AvaTradeAct. Il deposito minimo è di 100 euro.

IQoption


Più ricca l’offerta l’offerta di IQoption (vedi dettagli QUI), almeno in termini di criptovalute. Ce ne sono addirittura sei: Bitcoin, Ethereum, Litecoin, Dash, Ripple, Iota. E’ assente qualsivoglia leva finanziaria ed è possibile investire solo nel Forex. In compenso, mette a disposizione una piattaforma dedicata, la Crypto.

Il deposito minimo su IQoption è di 10 euro.

Plus500

+
Anche in questo caso l’offerta comprende sei criptovalute, ossia: Bitcoin, Ethereum, Ripple, Litecoin, Dash, NEM. Ovviamente, come da tradizione del broker, è possibile investire solo sul Forex. La particolarità dell’offerta di Plus500 dedicata alla criptovalute è la leva finanziaria, che raggiunge livelli davvero alti, ossia il rapporto 30:1. Come Avatrade, Plus500 ha stabilito una barriera all’entrata molto bassa, simboleggiata da un deposito minimo di 100 euro.

Tabella confronto broker con criptovalute

Questa tabella è stata estratta da financemagnates.com

BrokerBitcoinLitecoinEthereumRippleDashLeverageMore details
IQoption+++++1:1
Plus500+++++up to 1:30
AvaTrade+++++up to 1:20
BDSwiss++++up to 1:3
XTB+++++up to 1:20
UFX++1:4
JFD Brokers+1:10
Markets.com+++++up to 1:10
SwissQuote+1:1
IG+1:13
HYCM+1:10
SimpleFX++++up to 1:10
AAAFx+++N/A
Evolve Markets+++up to 1:25
Fortrade++++1:5
1Broker.com+N/A
FXChoice+1:3
ForexClub++up to 1:20
Ayondo+N/A
Bulltraders.com+N/A
Salma Markets+1:1
Whaleclub++++up to 1:20
1billionforex.com+1:3
Forex.ee(NetStock Ltd.)++++1:3
PrivateFX+N/A
FXCortex+N/A
796.com+N/A
Alpari+up to 1:10
NordFX+++1:3
Admiral Markets++++1:5
InstaForex+1:10
Exante++++N/A
Vantage FX+1:1
Trade360++1:4
Trade+1:20
HotForex+1:20

Broker senza commissione

I broker senza commissione, rappresentano una realtà ben consolidata nel panorama del trading online. Plus500, per esempio, o anche 24Option, sono solo due dei broker senza commissioni più famosi. Quella delle commissioni potrebbe sembrare, per quanto piacevole e auspicata, un’assenza ingiustificata, se non addirittura illogica. Per capire il motivo per cui le commissioni spesso sono assenti è necessario affrontare due tempi: gli spread e la tipologia dei broker (proprio dal punto di vista operativo). Qualsiasi servizio di intermediazione finanziaria, almeno sulla carta, o in linea teorica, obbliga il cliente al pagamento di una commissione. Lo stesso dovrebbe valere per i broker, ma nella realtà non è sempre così. Anzi, nella maggior parte dei casi questo più o meno pesante “obolo” sull’eseguito non deve essere corrisposto.

Spread e guadagno broker

Se i broker senza commissione non sottopongono gli utenti al pagamento delle commissioni, come guadagnano?

La risposta è semplice, per quanto non intuitiva: con gli spread.

Con il termine spread si intende la differenza tra il prezzo reale, di mercato, e il prezzo con il quale gli utenti sono costretti ad avere a che fare, quello con il quale tradano. E’ un valore espresso in pip. Altro termine… Cosa sono i pip? Molto banalmente, è quell’unità di misura che esprime il minimo cambiamento di prezzo possibile. Una coppia, per esempio, l’euro-dollaro, non può compiere un movimento inferiore a 1 pip. I pip vengono utilizzati per misurare gli spread in quanto consentono una grande precisione.

Confronto Broker Forex CFD
Broker Forex CFDTipo di contoDeposito minimoBonusSicurezzaExpert advisorSocial Trading
bdswissMarket Maker

 

100 €non previstiCySECAccettatiNo
xm_logoMarket Maker e Conto Zero

Leggi Recensione

5 €fino al 50%

T&C applicabili

FCAAccettatiNo
markets_logoMarket Maker

Leggi Recensione

100 €25€ gratis

T&C applicabili

CySECAccettatiSi
Leggi Recensione100 €Non previstiCysecAccettatiSi
plus500-logo-2014-trading-forex-cfdMarket Maker

Leggi Recensione

100 € 

Nessun bonus

CySECNon utilizzabiliNo
tradeo social tradingMarket Maker / Copy trader

Leggi Recensione

50 €Nessun bonusCySECCopy tradingSi
broker senza commissioneMarket Maker / ECN200 €Nessun bonusCySECAccettatiNo

I broker senza commissione, o per meglio dire alcuni broker, guadagnano con gli spread, quindi non necessitano delle commissioni. Se ci fossero, il carico sulle spalle dei trader sarebbe troppo alto, e per questo controproducente per il broker stesso.

Le tipologie di broker Market Maker e ECN e STP

Solo alcuni broker fondano il proprio modello di business sugli spread e non sulle commissioni. Per la precisione, i broker market maker. Questi, che rappresentano la stragrande maggioranza, non offrono l’accesso diretto al mercato, bensì eseguono gli ordini per conto degli utenti e dispongono di un ordine che funga da contraltare, in modo che la volontà dell’utenza possa essere sempre e comunque rispettata. Il passaggio in più (ossia quello dell’intermediazione) pone in essere la possibilità, da parte dei broker, di imporre prezzi diversi rispetto a quelli di mercato. Ecco, i broker market maker lucrano (legittimamente) su questo aspetto.

Discorso diverso per i broker ECN, che garantiscono l’accesso diretto al mercato ma non l’esecuzione delle operazioni. Gli utenti tradano con i prezzi reali, sicché non può essere applicato alcuno spread. Ne consegue che il modello di business deve essere giocoforza fondato sulle commissioni.

Fanno eccezione i “broker banca”, ossia i servizi di brokeraggio offerti dagli istituti bancari. In questo caso, è spesso prevista, accanto allo spread, tipico dei broker market maker, anche il pagamento di una commissione, in genere variabile.

Swissquote: il broker che ha a cuore la formazione degli utenti

Swissquote è un broker forex e cfd di fama mondiale e molto conosciuto e apprezzato dai trader italiani. E’ il punto di riferimento per oltre 220.000 clienti sparsi in tutto il mondo, ai quali offre condizioni di trading favorevoli e la possibilità di tradare con una quantità elevata di asset.

Vai al sito di Swissquote

Swissquote è innanzitutto un broker sicuro. E’ infatti regolamentato dalla britannica FCA, conosciuta come uno degli enti regolatori più severi al mondo. Aderisce, inoltre, alla normativa MiFID, che pone in essere importati tutele per i consumatori. Infine, mette a disposizione dei clienti l’accesso al Financial Services Compensation Scheme, che protegge i depositi fino a 50.000 sterline.

swissquote

L’offerta formativa di Swissquote: webinar forex e seminari in Italia

Sono numerosi i pregi di Swissquote. Su tutti, l’attenzione che ripone nell’argomento “formazione”. Un tema molto importante, in quanto può fare la differenza, se il trader è alle prime armi. Il broker si pone dalla parte dei clienti e offre contenuti formativi di prim’ordine, completi dal punto di vista teorico e pratico.

Molto apprezzati dagli utenti sono in particolare i webinar, che di distinguono per qualità, gratuità e approccio dialogico. Sono infatti gestiti da trader professionisti, che hanno affrontano quotidianamente le tematiche di cui parlano. Sono inoltre in tempo reale, in modo che i partecipanti possano porgere domande e fare commenti. Infine, prevedono una procedura di prenotazione piuttosto semplice: è sufficiente iscriversi al sito di Swissquote e attendere un messaggio informativo riguardante gli eventi in corso e in programma.

I webinar sono incentrati sui seguenti argomenti:

  • Nozioni base sul Forex. I contenuti sono dedicati anche ai profani, a chi vorrebbe approcciarsi al trading online ma non ha nessuna competenza o conoscenza in merito.
  • Analisi tecnica. Gli utenti apprendono l’importanza dell’analisi tecnica, imparano a scegliere e utilizzare gli indicatori.
  • Strategie forex. I docenti illustrano strategie totalmente replicabili, in grado di ispirare trade vincenti.
  • Piattaforme. Le piattaforme messe a disposizione da Swissquote sono accessibili ma per sfruttarle al meglio è necessario studiare.
  • Trade a margine. L’utilizzo della leva è un’arma a doppio taglio. I webinar di Swissquote insegnano a padroneggiare questo strumento così affascinante (è in grado di moltiplicare in modo esponenziale i profitti).

Condizioni trading di Swissquote

Il broker non si distingue solo per l’offerta formativa ma anche per quella riguardante il trading in senso stretto. Nello specifico, consente di tradare con:

  • Il Forex (80 coppie di valute)
  • L’azionario (23 indici)
  • Le materie prime (greggio USA, greggio UK, gasolio, gas naturale, oro e argento)
  • I CFD su altri sottostanti

Dal punto di vista economico, Swissquote è in grado di offrire molto. Gli spread, infatti, sono tra i più bassi della categoria (spread a partire da 0.8 pip). I trade minimi, grazie alla presenza dei micro-lotti, si attestano sui 100 euro, i tassi Swap sono piuttosto convenienti.

Le piattaforme messe a disposizione, infine, sono Metatrader 4 e 5, molto famose presso la comunità dei trader.

Tradingview: cosa è Tradingview

Tradingview non è altro che un servizio di charting online per elaborare grafici, analisi e strategie per il trading online. Sono presenti anche funzioni aggiuntive come il paper trading, gli script e la programmazione di indicatori personalizzati. Ha già raggiunto più di un milione di utenti unici al mese che accedono da diversi paesi in tutto il mondo e in diverse lingue, dal mese di Luglio ha iniziato la sua attività ufficiale in Spagna e in America Latina, mentre dal mese di Ottobere ha avviato la sua attività anche sul mercato italiano. Tramite tradingview potrete visualizzare i grafici in tempo reale di tutti gli asset che vorrete.

  • forex
  • indici
  • materie prime
  • etf, fondi e altri strumenti di tutto il mondo
  • quotazioni in tempo reale su alcuni sottostanti e in ritardo su altri
  • piattaforma grafica accattivante con numerose funzionalità e strumenti utili ai trader

TradingView ha caratteristiche tecniche come strumento di lavoro, ma anche funzionalità sociali perché permette di ottenere comunità di traders per scambiarsi consigli e strategie di trading oltre a funzioni educative, infatti permette di apprendere nuove idee, strategie di investimento, opinioni e spiegazioni sui mercati finanziari.

tradingview

I nostri autori esperti

Gli autori sono gli utenti che hanno deciso di pubblicare e condividere le proprie analisi tecniche con il resto della comunità. Gli autori possono avere una firma personalizzata per promuovere il proprio servizio o la propria pagina web. Gli autori guadagnano reputazione attraverso le idee che condividono attraverso un sistema che permette anche di valutarne la qualità. Lo scopo di TradingView è non solo quello di essere uno strumento di lavoro importante a supporto dei traders, ma anche di permettere agli stessi traders che prendono parte a TradingView di ottenere una visibilità nel mondo finanziario.

Versione PRO, PRO+ e Premium

Nelle versioni a pagamento, ci sono caratteristiche e funzionalità molto utili per incrementare le possibilità di ottenere successo attraverso l’attività di trading.

Alcune caratteristiche sono il profilo del volume, più grafici per pagina aperta, indicatori illimitati per grafico, etc. Per maggior informazioni visitare la рagina https://it.tradingview.com/gopro/

Chat integrata tra gli utenti

TradingView mette a disposizione anche una chat in tempo reale dove è possibile scambiarsi opinioni e idee con altri traders per conoscere la loro opinione in tempo reale su eventi di mercato e idee di investimento. La chat è attiva 24 ore su 24 e permette ai trader di tutto il mondo di essere in costante contatto per scambiarsi i diversi punti di vista a seconda della posizione geografica.

TopFX liquidity provider forex di alto livello

TopFX liquidity provider forex è un broker che offre un esclusivo servizio di intermediazione di elevata qualità. Si rivolge a un pubblico di fascia alta, in particolare agli investitori istituzionali e ai trader professionisti. A entrambi offre le migliori condizioni per investire e produrre profitti elevati in un contesto sicuro e trasparente.

Essendo un liquidity provider offre feed di prezzo ad altri broker forex. Quindi si tratta di un importante player da cui dipendono le quotazioni e i servizi di altri broker del settore. Lavorare con TopFX vuole dire salire di livello, ovvero tagliare la catena di distribuzione e arrivare al fornitore principale.

Ecco perchè le condizioni di TopFX sono imbattibili.

  • spread intermarket a partire da 0 pips
  • commissioni a partire da 1$ a lotto tradato
  • conti true ECN
  • Multipiattaforme: metatrader 4, metatrader 5, cTrader e web app
  • oltre 2000 sottostanti per fare trading

TopFX broker: la sicurezza dei tuoi capitali

Proprio le garanzie di sicurezza rappresentano uno dei punti di forza di TopFX. A dimostrarlo, il possesso di numerose licenze. Sono circa venticinque gli enti regolatori che garantiscono per questa società di risparmio gestito e intermediazione. Tra gli enti più prestigiosi figurano la CySEC, la FCA, la BaFin e la Banque de France.

Le garanzie di sicurezza derivano inoltre da alcune specifiche scelte di natura strategica. Da segnalare è la separazione dei conti. I conti dei trader sono depositati presso alcune banche che fanno parte del circuito Tier1. Sono dunque fuori bilancio e non possono essere chiamate in causa dai creditori né tantomeno essere usati da TopFX. I clienti possono inoltre usufruire della protezione dal bilancio negativo. In buona sostanza, quando vi è rischio che il conto vada il rosso è la società a compensare e utilizzare l’enorme liquidità a sua disposizione. Questa deriva, oltre che da una florida gestione patrimoniale, dalle relazioni che ha saputo instaurare con banche prestigiose e fornitori a vario titolo di liquidità.

Broker TopFX: l’offerta

Tra i pregi di TopFXspicca anche l’ampiezza dell’offerta. I clienti hanno accesso a vari mercati e possono investire su migliaia di asset. E’ presente il Forex, il mercato dei metalli preziosi, l’azionario, quello dei Cfd. Si contano qualcosa 2.600 titoli e 14 indici. Le commissioni sono ridotte, gli spread mediamente molto bassi, la leva sempre competitiva (anche nell’azionario).

Come tutte le società di intermediazione di un certo livello, TopFX propone una piattaforma proprietaria: TopFX API. Essa opera in qualità di market maker, quindi è in grado di garantire l’esecuzione degli ordini in ogni caso, anche se manca la copertura del mercato reale. Si avvale del codice HTMLS per una più sicura e rapida trasmissione dei messaggi, sopporta Java in modo da garantire un corretto funzionamento e un rischio minimo di imprevisti tecnici (che nel trading online hanno un impatto rilevante).

In definitiva TopFX è un broker da prendere seriamente in considerazione. Offre garanzie di sicurezza che hanno pochi eguali, garantisce volumi di trading ingenti e propone politiche di gestione a misura di cliente. Ottima per gli investitori istituzionali e non solo.