Home » News

News

Fare trading gratis con i tornei IQoption e XM

Alcuni broker hanno introdotto nella loro offerta i tornei per fare trading gratis. Un modo per strizzare l’occhio alla community ma anche per consentire agli utenti di avvicinarsi al mondo finanziario e fare trading gratis.

Sono gratis? Fare trading gratis con i tornei è possibile?

La gratuità completa, a dire il vero, è rara anche in questi casi ma per rispondere con precisione alla domanda è possibile fare riferimento ai due broker più famosi in quanto a tornei: IQoption e XM01

Tornei IQoption: una offerta molto ricca

IQoption è un broker opzioni binarie. E’ famoso per l’accessibilità della sua piattaforma browser e per le condizioni economiche vantaggiose. E’ conosciuta, tuttavia, anche per l’offerta di tornei, che è la più completa in assoluto. IQoption organizza tornei con una frequenza sostenuta. Non solo, sono anche ben differenziati in quanto a regole, requisiti e premi.

E’ possibile fare trading gratis con i tornei IQoption? La risposta è: a volte. Alcuni tornei, infatti, non prevedono una quota di partecipazione.

Il riferimento è al torneo IQ Satellite, che viene organizzato regolarmente. Dura un’ora e il montepremi è di 100 dollari. Questi ultimi, è bene specificarlo, sono soldi “virtuali”, in quanto spendibili esclusivamente per l’iscrizione a tornei più grandi.

Proprio i “tornei grandi” rappresentano il fulcro dell’offerta di contest predisposta da IQoption. Un esempio calzante è il 72 Hours, che dura appunto tre giorni. Il montepremi è di 5.000 dollari. La quota di partecipazione è di soli 2 dollari. Si contano, mediamente, due migliaia di partecipanti per edizione. Il regolamento prevede l’assegnazione a ciascun trader di uno speciale conto torneo da 100 dollari. Vince chi, alla scadenza della competizione, ha raccolto il guadagno più alto. E’ possibile ricaricare il proprio conto durante il torneo.

Tornei XM: un montepremi di 1 milione di dollari

I tornei XM sono gratuiti. E’ sufficiente, una volta iscritti al broker, creare un profilo esclusivamente dedicato al torneo. In verità, si tratta di un vero e proprio campionato, che prevede varie eliminatorie.

Concorso forex XM.com

Campionato forex di XM.com

Il campionato si articola in 10 round, a cui segue in genere una semifinale e una finale. Ciascuno dei round inizia il primo mercoledì di ogni mese e si conclude il primo mercoledì del mese seguente. L’orario, in entrambi i casi, è fissato alle ore 12 (fuso orario GMT +2). La semifinale dura mediamente una settimana, ma l’ora e le date cambiano da campionato a campionato. La finale, infine, dura un giorno e inizia – nella maggior parte dei casi – alle ore 8 e si conclude alle ore 20 del giorno seguente (fuso orario GMT +7).

Il regolamento, proprio come i tornei di IQoption, è semplice: vince chi ha guadagnato di più. Il montepremi è solitamente di 50.000 euro. XM si riserva di decidere il “parco titoli” disponibili ai partecipanti. L’obiettivo è rendere la competizione la più omogenea possibile, offrendo agli utenti le medesime possibilità. I requisiti principali sono la maggiore età e il possesso di un conto reale già convalidato.

Tradingview: cosa è Tradingview

Tradingview non è altro che un servizio di charting online per elaborare grafici, analisi e strategie per il trading online. Sono presenti anche funzioni aggiuntive come il paper trading, gli script e la programmazione di indicatori personalizzati. Ha già raggiunto più di un milione di utenti unici al mese che accedono da diversi paesi in tutto il mondo e in diverse lingue, dal mese di Luglio ha iniziato la sua attività ufficiale in Spagna e in America Latina, mentre dal mese di Ottobere ha avviato la sua attività anche sul mercato italiano. Tramite tradingview potrete visualizzare i grafici in tempo reale di tutti gli asset che vorrete.

  • forex
  • indici
  • materie prime
  • etf, fondi e altri strumenti di tutto il mondo
  • quotazioni in tempo reale su alcuni sottostanti e in ritardo su altri
  • piattaforma grafica accattivante con numerose funzionalità e strumenti utili ai trader

TradingView ha caratteristiche tecniche come strumento di lavoro, ma anche funzionalità sociali perché permette di ottenere comunità di traders per scambiarsi consigli e strategie di trading oltre a funzioni educative, infatti permette di apprendere nuove idee, strategie di investimento, opinioni e spiegazioni sui mercati finanziari.

tradingview

I nostri autori esperti

Gli autori sono gli utenti che hanno deciso di pubblicare e condividere le proprie analisi tecniche con il resto della comunità. Gli autori possono avere una firma personalizzata per promuovere il proprio servizio o la propria pagina web. Gli autori guadagnano reputazione attraverso le idee che condividono attraverso un sistema che permette anche di valutarne la qualità. Lo scopo di TradingView è non solo quello di essere uno strumento di lavoro importante a supporto dei traders, ma anche di permettere agli stessi traders che prendono parte a TradingView di ottenere una visibilità nel mondo finanziario.

Versione PRO, PRO+ e Premium

Nelle versioni a pagamento, ci sono caratteristiche e funzionalità molto utili per incrementare le possibilità di ottenere successo attraverso l’attività di trading.

Alcune caratteristiche sono il profilo del volume, più grafici per pagina aperta, indicatori illimitati per grafico, etc. Per maggior informazioni visitare la рagina https://it.tradingview.com/gopro/

Chat integrata tra gli utenti

TradingView mette a disposizione anche una chat in tempo reale dove è possibile scambiarsi opinioni e idee con altri traders per conoscere la loro opinione in tempo reale su eventi di mercato e idee di investimento. La chat è attiva 24 ore su 24 e permette ai trader di tutto il mondo di essere in costante contatto per scambiarsi i diversi punti di vista a seconda della posizione geografica.

News finanziarie: i siti dove seguirle

Le news finanziarie creano "spinte" temporanee ai titoli, forex, indici che il trader cerca di catturare con tecniche e strategie intraday, di scalping o multiday.

Il panorama dell’informazione online, specie se si tratta delle news finanziarie, è molto complesso. Anche in Italia, dove l’interesse per il trading è cresciuto, abbondano i siti di news finanziarie. Conoscere e seguire le fonti per le news finanziare è fondamentale per fare trading sulle news.

Con questo articolo, dopo una breve riflessione sul ruolo che la “notizia” ha per gli investitori, illustreremo la top 8 dei siti di news finanziarie con il maggior numero di visitatori unici.

News finanza e mercati: l’importanza dell’informazione

news finanziariePerché le news sono importanti per un trader? La risposta è semplice: sono una risorsa per investire.

Rappresentano la materia prima per una pratica di grande valore: l’analisi fondamentale. Questa consiste nell’analisi dell’ambiente in primo luogo finanziario, ma anche economico, politico e finanche sociale e dell’influenza che ha sui prezzi. Per produrre questa analisi, però, è necessario sapere cosa accade al di fuori del mercato. I siti di informazione hanno quindi questo scopo: informare sugli eventi che possono incidere sui prezzi.

I siti di news finanziarie, nello specifico, sono importanti in quanto le informazioni che contengono vengono organizzate e divulgate per tornare utili agli addetti ai lavori e agli investitori, oltre che ai semplici curiosi. Nella top 8 che segue, per inciso, non viene fatta alcuna distinzione tra testate giornaliste e siti “normali”. Tuttavia sono, è inutile specificarlo, tutti molto affidabili.

Siti di notizie finanziarie: la top 10 dei media italiani

  1. Corriere.it e Finanza.Repubblica.it. Nello specifico, la pagina riservata all’economia. I contenuti sono simili a quelli che si leggono nella relativa rubrica del cartaceo, ovviamente molto più aggiornati e tempestivi. Il linguaggio, rispetto ad altri siti, è tecnico solo fino a un certo punto.
  2. Class CNBC di MilanoFinanza. Si tratta di un canale tematico 24h su tema investimenti, trading e borse.
  3. Ilsole24ore.com. In linea di massima il Sole 24 Ore dovrebbe essere un quotidiano specializzato. Negli ultimi anni, almeno per quanto riguarda il registro linguistico, ha abbracciato un approccio più generalista. Questo tratto appare più marcato nella versione online, che tuttavia conserva una grande utilità.
  4. Finanzaonline.com. Edito da Brown Editore, è un sito molto specialistico, dedicato agli operatori e agli investitori. Il linguaggio è piuttosto tecnico, così come le informazioni che si possono trovare al suo interno. Oltre alle classiche news, si segnalano anche quotazioni, focus su Forex, ETF, CFD e altri mercati.
  5. Borsaitaliana.it. Può essere considerato il punto di riferimento per chi in Italia opera con le azioni e le obbligazioni. E’ la piattaforma di scambio telematico più importante del paese ma anche un formidabile strumento di informazione. Le news, spesso, passano prima da Borsa Italia. Più che un sito di news, infatti, è un’agenzia di stampa.
  6. Bloomberg. E’ uno delle testate finanziarie più conosciute in Europa. La versione online è molto completa. Offre infatti news tempestive, oltre che info su quotazione e i prezzi. Il punto di forza è un altro: ospita spesso esperti di finanza che con i loro editoriali o riflessioni sono in grado di orientare in maniera trasparente ed efficace gli operatori.
  7. Wallstreetitalia.it. E’ un sito abbastanza generalista, in grado tuttavia di rappresentare un ottimo strumento di orientamento per i trader. Le notizie sono organizzate in modo da essere accessibili, sicché l’esperienza di utilizzo appare veloce e dinamica. Nella home, infatti, sono presenti le news generali. Se invece si clicca sulle icone in alto a destra (borse, petrolio, Forex etc) si accede alle news specialistiche.
  8. Finanza.com. Altra testata di Brown Editore, spicca per il focus sul risparmio gestito, sulle assicurazioni e sulla finanza personale. Per il resto, si presenta come un ottimo sito di news finanziarie.
  9. Investireoggi.it. Editori indipendenti.
  10. Quifinanza.it. Editori gruppo Italiaonline in collaborazione con i portali Virgilio e Libero.

Trading con le news con gli expert advisor mt4

Il team di Guidatrading.com ha realizzato alcuni expert advisor MT4 dedicati al trading sulle news:

  • news BOE EA per fare trading sul Report inflazione inglese (coppie forex GBPUSD, EURGBP e GBPJPY)
  • news Cash Rate per fare trading sul Tasso di interesse del dollaro australiano (coppia forex AUDUSD)
  • news FOMC per il trading durante la conferenza stampa della banca centrale americana (coppia EURUSD)
  • news Official Cash Rate per fare trading sul Tasso di interesse del dollaro neozelandese (coppia forex NZDUSD)
  • news Overnight Rate per il trading sul tasso di interesse canadese (AUDCAD, USDCAD, CADJPY)
  • news ECB Press Conference (varie e possibili notizie di impatto su EURUSD)

Per conoscere i dettagli di queste strategie e per acquistare gli EA potete scrivere a admin@guidatrading.com

Market mover eurodollaro: gli indicatori finanziari, economici, politici

La coppia eurodollaro è la più scambiata in assoluto. Per investire al meglio è necessario conoscere e comprendere, oltre all’analisi tecnica, anche l’analisi fondamentale e gli impatti delle news. Il primo passo è scoprire i market mover relativi all’Eur/Usd, ovvero i dati macro economici e le news istituzionali che possono spingere il prezzo verso una direzione precisa.

Di seguito, una breve definizione e una lista esaustiva dei market mover eurodollaro.

Market mover significato

Con il termine “market mover” si intende un evento in grado di influenzare i prezzi. Tale evento può essere periodico o estemporaneo, ossia può corrispondere a un appuntamento fissato in calendario, che si ripete ciclicamente, oppure dipendere esplicitamente dalle contingenze. In quest’ultimo caso, l’impatto è generalmente più profondo proprio perché inatteso. Dal punto di vista meramente tecnico, si distinguono tre tipologie di market mover.

  • Finanziari. Sono quei market mover che coinvolgono elementi di natura finanziaria, la “moneta”, per dirla in maniera semplice. Il riferimento è ai meeting delle banche centrali e alle conseguenti decisioni sui tassi di interesse.
  • Economici. Questa tipologia di market mover riguarda i dati economici, sia micro che macro. Per esempio, le stime sul PIL, le performance del mercato del lavoro, il tasso di disoccupazione, le vendite al dettaglio etc.
  • Politici. L’ultima categoria di market mover abbraccia l’insieme degli avvenimenti politici, i quali possono influire sul clima di fiducia e di conseguenza sul valore della moneta. Un esempio? Le elezioni, specie se combattute, nei paesi che adottano una delle monete presenti nel coppia (se si parla di Forex).

Market mover euro dollaro

Va specificato che i market eurodollaro sono numerosi. Ciò non deve stupire: le monete fanno capo alle due maggiori economie mondiali, le quali sono suscettibili, in un panorama così globalizzato come quello attuale, a molti eventi di natura politica, economica, finanziaria etc. Elencheremo quindi quelli di in grado di esercitare una influenza diretta sulla coppia.

  • Annuncio dei tassi di interesse. E’ il market mover eurodollaro più importante. Il motivo risiede in un fatto intuitivo: la modifica dei tassi di interesse incide direttamente su alcuni fattori determinanti per la forza della valuta: quantità del circolante, percentuali di rendimenti etc. In genere, a un rialzo tassi corrisponde un rafforzamento della moneta, a un ribasso corrisponde un indebolimento. Gli effetti vengono moltiplicati nel caso in cui si apprezzasse una divergenza. Attualmente, per esempio, la Fed punta al rialzo mentre la Bce persevera con i tassi bassissimi. Il risultato? Coppia in calo, che scivola verso la parità. Il ragionamento vale anche per la politica monetaria nel suo complesso (vedi Quantitative Easing).
  • Dati sull’inflazione. E’ un altro market mover importante poiché consente di produrre stime sulle future mosse delle banche centrali. L’attenzione andrebbe prestata, in questo caso, all’inflazione degli Stati Uniti e a quella dell’Eurozona, nonché all’indice dei prezzi al consumo rilevato nei paesi più importanti come la Germania, la Francia, l’Italia.
  • Dati sul Pil. In un regime di cambi variabili, la forza delle monete rispecchia la forza economica (e non solo) del paese di riferimento. Un indicatore dirimente in tal senso è il Prodotto Interno Lordo. Più cresce, maggiori sono le spinte al rialzo. In questo momento, gli Stati Uniti crescono a un ritmo discreto e l’Europa arranca. La conseguenza, come precedentemente accennato, è un indebolimento dell’euro a favore del dollaro.
  • Dichiarazioni di policy maker. Il discorso è simile a quello dell’inflazione, per quanto meno oggettivo. Le affermazioni dei decisori, siano essi politici come finanziari (es. Draghi), danno una idea delle iniziative che verranno prese e che, presumibilmente, avranno un impatto sulle monete.
  • Incertezza politica. E’ il market eurodollaro più “emotivo”. Se un paese è sul punto di vivere un periodo di caos politico, oppure lo sta vivendo, viene percepito come più debole agli occhi degli investitori e la moneta si indebolisce. A maggior ragione se la prospettiva è la conquista del potere da parte di una formazione che avversa lo status quo. Questo market mover sta rivelando tutta la sua forza in questo periodo: il riferimento è alle elezioni in Francia, con lo spauracchio Le Pen; a quelle in Olanda, con la probabile vittoria degli euroscettici; meno a quelle in Germania.

Fare trading con le news con gli expert advisor

Esistono diverse strategie per fare trading con le notizie (news) e possono essere utilizzate per piazzare ordini prima o dopo le news. 

La maggior parte di queste strategie per fare trading sulle news si basa sui breakout di momentum e sfruttano la volatilità e il trend che scatta dopo l'uscita delle news. Si può fare trading sulle news in manuale o in automatico.

Il trading con le news in manuale risulta molto più difficile perchè la velocità richiesta nell'inserire o modificare gli ordini è elevata e spesso non si riesce a farlo manualmente.

A tal fine il team di Guidatrading.com ha realizzato alcuni expert advisor MT4 dedicati al trading sulle news:

  • Post news BOE EA per fare trading sul Report inflazione inglese (coppie forex GBPUSD, EURGBP e GBPJPY)
  • Post news Cash Rate per fare trading sul Tasso di interesse del dollaro australiano (coppia forex AUDUSD)
  • Post news FOMC per il trading durante la conferenza stampa della banca centrale americana (coppia EURUSD)
  • Post news Official Cash Rate per fare trading sul Tasso di interesse del dollaro neozelandese (coppia forex NZDUSD)
  • Post news Overnight Rate per il trading sul tasso di interesse canadese (AUDCAD, USDCAD, CADJPY)
  • Post news ECB Press Conference (varie e possibili notizie di impatto su EURUSD)

Per conoscere i dettagli di queste strategie e per acquistare gli EA potete scrivere a admin@guidatrading.com

TopFX liquidity provider forex di alto livello

TopFX liquidity provider forex è un broker che offre un esclusivo servizio di intermediazione di elevata qualità. Si rivolge a un pubblico di fascia alta, in particolare agli investitori istituzionali e ai trader professionisti. A entrambi offre le migliori condizioni per investire e produrre profitti elevati in un contesto sicuro e trasparente.

Essendo un liquidity provider offre feed di prezzo ad altri broker forex. Quindi si tratta di un importante player da cui dipendono le quotazioni e i servizi di altri broker del settore. Lavorare con TopFX vuole dire salire di livello, ovvero tagliare la catena di distribuzione e arrivare al fornitore principale.

Ecco perchè le condizioni di TopFX sono imbattibili.

  • spread intermarket a partire da 0 pips
  • commissioni a partire da 1$ a lotto tradato
  • conti true ECN
  • Multipiattaforme: metatrader 4, metatrader 5, cTrader e web app
  • oltre 2000 sottostanti per fare trading

TopFX broker: la sicurezza dei tuoi capitali

Proprio le garanzie di sicurezza rappresentano uno dei punti di forza di TopFX. A dimostrarlo, il possesso di numerose licenze. Sono circa venticinque gli enti regolatori che garantiscono per questa società di risparmio gestito e intermediazione. Tra gli enti più prestigiosi figurano la CySEC, la FCA, la BaFin e la Banque de France.

Le garanzie di sicurezza derivano inoltre da alcune specifiche scelte di natura strategica. Da segnalare è la separazione dei conti. I conti dei trader sono depositati presso alcune banche che fanno parte del circuito Tier1. Sono dunque fuori bilancio e non possono essere chiamate in causa dai creditori né tantomeno essere usati da TopFX. I clienti possono inoltre usufruire della protezione dal bilancio negativo. In buona sostanza, quando vi è rischio che il conto vada il rosso è la società a compensare e utilizzare l’enorme liquidità a sua disposizione. Questa deriva, oltre che da una florida gestione patrimoniale, dalle relazioni che ha saputo instaurare con banche prestigiose e fornitori a vario titolo di liquidità.

Broker TopFX: l’offerta

Tra i pregi di TopFXspicca anche l’ampiezza dell’offerta. I clienti hanno accesso a vari mercati e possono investire su migliaia di asset. E’ presente il Forex, il mercato dei metalli preziosi, l’azionario, quello dei Cfd. Si contano qualcosa 2.600 titoli e 14 indici. Le commissioni sono ridotte, gli spread mediamente molto bassi, la leva sempre competitiva (anche nell’azionario).

Come tutte le società di intermediazione di un certo livello, TopFX propone una piattaforma proprietaria: TopFX API. Essa opera in qualità di market maker, quindi è in grado di garantire l’esecuzione degli ordini in ogni caso, anche se manca la copertura del mercato reale. Si avvale del codice HTMLS per una più sicura e rapida trasmissione dei messaggi, sopporta Java in modo da garantire un corretto funzionamento e un rischio minimo di imprevisti tecnici (che nel trading online hanno un impatto rilevante).

In definitiva TopFX è un broker da prendere seriamente in considerazione. Offre garanzie di sicurezza che hanno pochi eguali, garantisce volumi di trading ingenti e propone politiche di gestione a misura di cliente. Ottima per gli investitori istituzionali e non solo.