Home » Guide Trading » Analisi Tecnica » Analisi tecnica: modello di prezzo a doppio massimo

Analisi tecnica: modello di prezzo a doppio massimo

Un altro modello di prezzo molto affidabile è quello del doppio massimo, il nome già fa capire cosa questo modello di prezzo significhi. Tale modello si presenta in corrispondenza di una inversione di tendenza da rialzista a ribassista ed ha un significato tecnico ben preciso, ossia, rappresenta la ” lotta ” tra compratori e venditori.

Il modello si può formare sia in tendenze di tipo intermedio sia in tendenze di lungo periodo, ovviamente, se si forma in tendenze di lungo periodo l’inversione conseguente avrà una durata maggiore.

Formazione a doppio massimo

La formazione a doppio massimo si presenta come un modello testa e spalle, solo che i massimi raggiunti dal prezzo si equivalgono e sono solitamente due. Può capitare che la formazione sia più complessa e che presenti quindi più massimi, la cosa non è importante, basta che i massimi raggiunti si equivalgano o quantomeno siano molto vicini a livello di prezzo.

IL VOLUME NELLA FORMAZIONE A DOPPIO MASSIMO

Anche in questa formazione, come in quasi tutte le formazioni di prezzo nell’analisi tecnica, il volume rappresenta una variabile importante che deve necessariamente essere valutata al fine di evitare formazioni che presentino falsi segnali operativi.
Il volume del primo massimo della formazione deve necessariamente presentarsi molto alto rispetto a quello che si verifica nel secondo e ultimo massimo. Inoltre la linea che unisce i minimi delle due figure deve essere bucata a ribasso dal prezzo per completare la formazione.

ATTENZIONE: si possono incontrare formazioni a doppio, triplo massimo in cui il prezzo massimo è leggermente più alto o più basso rispetto alla prima figura, ciò non è importante, ma bisogna porre molta attenzione al volume e investire solo ed esclusivamente quando il prezzo buca la trend line che unisce i minimi delle due o tre figure formatesi in precedenza.

Antonio

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Le borse crollano? ecco le opportunità in Italia

Dopo la Brexit abbiamo assistito al crollo della sterlina nei confronti delle altre valute e anche le azioni degli indici europei sono scese a picco (specialmente nel settore bancario). La borsa di Milano (che è di proprietà della London Stock Exchange) ne ha risentito in modo particolare e in questo momento sta perdendo il 12%! Particolarmente colpito il settore bancario.  Ma attenzione! i ribassi di questi giorni non sono ancora un'opportunità. Dobbiamo attendere nuovi minimi ...