Home » Guide Trading » Azioni » Trading Azioni Opzioni Binarie e CFD 24option + Plus500

Trading Azioni Opzioni Binarie e CFD 24option + Plus500

Nel video di oggi vi mostro come ho creato un portafoglio Azioni per il trading opzioni binarie e CFD con le piattaforme trading 24option e Plus500.

L'indicatore TrendGT è utilizzato per studiare il trend di mercato e i segnali di trading per comprare o vendere.

In particolar modo ho deciso di fare trading azioni per fine giornata al rialzo sui titoli ENEL e FIAT per le 17:25 di oggi. FIAT potrebbe beneficiare dei rumors sui dati trimestrali che saranno rilasciati domani 28 Gennaio.

portafoglio azioni opzioni binarie

Per il breve periodo mi sono concentrato nella prima parte del piano di trading sugli indici DAX e FTSEMIB ITALIA dando uno sguardo anche al FTSE100 Inglese.

GBPJPY.M5

Un po' di Scalping Opzioni Binarie Forex

Poi per il trading opzioni binarie veloci a 5 minuti ho valutato il supporto su GBPJPY sia come punto per Rialzo CALL che come rottura al ribasso per le PUT.

storico opzioni binarie forex cfd

Adesso attendo fine giornata per incassare gli eventuali premi su ENEL e FIAT

Consigli per il Trading Forex con Plus500

Come sapete Plus500 permette di fare trading cfd azioni sia al rialzo che al ribasso. Come sul video io scelgo sempre di tradare 2 azioni altamente correlate con 2 direzioni opposte valutando tra le due quella che riesce ad avere una Forza relativa maggiore e guadagnare sulla differenza. Quindi una mi serve per coprirmi e l'altra per guadagnare. L'indicatore utilizzato per questo tipo di spread trading si chiama Spread Force.

+500

Antonio

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

twitter

Google e Facebook pronti per l’acquisto di Twitter?

Può esistere un social network di nicchia? La risposta è positiva, se si punta a una redditività bassa. E’ quanto ha sperimentato Twitter, che nell’ultimo anno si è scoperto “meno di massa” rispetto a quanto sperasse. Gli utenti non stanno crescendo, gli introiti nemmeno, sicché la piattaforma cinguettante sembra ormai appannaggio di un pubblico ben definito e circoscritto, forse troppo. Se questa è la dimensione che spetta a Twitter, allora emerge chiaro un problema di ...