Home » News » Topoption e 24option caratteristiche e confronto opzioni binarie

Topoption e 24option caratteristiche e confronto opzioni binarie

Confronto tra 24option e TopOption

Ciascun Broker offre sicurezza, serietà e una vasta gamma di strumenti. Il confronto è un elemento soggettivo che abbiamo cercato di affrontare valutando le opinioni dei nostri lettori che negli anni ci hanno scritto numerosi commenti sul sito.

Il modo di fare trading on line con le opzioni binarie è soggettivo, ognuno sceglierà in base alle diverse caratteristiche che questi due ottimi broker offrono.

L'unica considerazione oggettiva è che permettendo TopOption di operare con un deposito di soli 100 dollari e trade anche di 5 euro, è forse più adatto a chi è agli inizi nel trading con opzioni binarie.

Broker Consob TopOption

Difficile trovare recensioni e opinioni negative su questo broker di opzioni binarie.

Topoption è il broker opzioni binarie di proprietà della Safecap Investments Ltd, una società di investimento cipriota regolata dalla normativa europea, sotto il controllo Europeo Mifid. Topoption è autorizzata e regolamentata dalla Commissione di Scambio e Sicurezza di Cipro, Cysec e Consob.

Tutto ciò rende questo broker di opzioni binarie serio ed affidabile e sicuro.

Oltre alle regolamentazioni descritte sopra, esiste l'obbligo per TopOption di assicurare i fondi dei trader fino ad un importo di 20.000 euro, oltre a quello di separare i fondi aziendali da quelli dei propri clienti, regola che costituisce ulteriori garanzie (si chiamano conti segregati).

Visita Topoption

Per quanto riguarda l'operatività Topoption ha una piattaforma estremamente semplice ed intuitiva, ed offre svariati strumenti anche per smartphone Android e iPhone.

Opzioni Binarie di Topoption

Con Topoption si può fare trading con opzioni binarie su diversi asset, come il Forex, le materie prime, gli indici e le Azioni; gli strumenti offerti sono:

  • Opzioni Alto/Basso (da 15 minuti fino a fine giornata con rendimenti tra il 75% e 85%)trading60secondi
  • le opzioni One Touch
  • Pro
  • Speed Master (60, 120 e 5 minuti)
  • Tocca non Tocca

Una novità assoluta è quella dell'utilizzo della funzione One Click trading, (presente anche su OptionTime – leggi recensione) che permette l'esecuzione rapida del trade senza ulteriori conferme.

Inoltre durante il trade in corso, ci sono delle funzioni che consentono di modificare la propria posizione aperta; c'è infatti la possibilità di utilizzare la funzione Rollover, che posticipa il tempo della scadenza aumentando l'investimento del 30%; c'è poi la funzione Double Up che consente di raddoppiare il proprio investimento, e "Buy me Out" che permette di chiudere il trade prima della scadenza.

I payout sono fino all'85% e il bonus varia a secondo del deposito.

Con TopOption l'importo minimo dell'operazione è di 5 euro e si può usufruire di un conto demo opzioni binarie richiedendola al proprio account manager.

Per quanto riguarda il metodo di deposito, si può effettuare con carta di credito carta di debito, bonifico e altri metodi e-wallet e i prelievi sono sempre gratuiti.

Offre un’assistenza clienti in diverse lingue, oltre a video tutorial, seminari e lezioni private. Si possono ricevere dal proprio account manager, via email, consigli sul tipo di operazione da effettuare, il relativo asset e la scadenza.

24option Broker Consob

24option è tra i broker di opzioni binarie più conosciuti e utilizzati in Italia. Anche in questo caso le opinioni e referenze sono qualificate e molto soddisfacenti.

Di proprietà della società Rodeler Limited, regolata presso la Cysec, 24option è stato votato al Forex Magnates di Londra come il miglior broker di opzioni binarie del 2013 e 2014, inoltre ha ottenuto la regolamentazione Consob, organo di controllo italiano.

Il broker di opzioni binarie 24option offre una piattaforma avanzata, nel design e nella tecnologia. Tecnologia Web o con app per Android e iPhone.

Si possono scegliere quattro diverse tipologie di opzioni binarie:

  • Alto/Basso (fino al 91% di rendimento)
  • Tocca non Tocca
  • Intervallo
  • Opzioni a breve (30 secondi, 60 secondi, 120 secondi e 5 minuti)

L’opzione alto/basso rappresenta l’opzione binaria per eccellenza, l’opzione Tocca non tocca permette invece di generare un profitto se il prezzo raggiunge un target prefissato prima della scadenza, e nell’opzione Intervallo si ha invece un profitto se l’opzione raggiunge un certo intervallo di prezzo.

Le scadenze disponibili sono ogni 5 minuti, con la possibilità di chiudere il trade prima della scadenza.

Gli asset su cui operare con le opzioni binarie sono numerosi: Indici, forex, titoli azionari, e materie prime, con payout che arrivano fino all'85%.

Visita 24option

L'importo minimo per operare è di 24 euro, ed anche 24option offre un conto demo opzioni binarie dopo aver aperto un conto reale.

I bonus offerti sono diversi con offerte a secondo del tipo di account e della promozione in corso.

24option dedica particolare attenzione al suo centro multimediale di formazione, ricco di webinar, ebook, video tutorial.

Si può inoltre aderire al servizio segnali opzioni binarie, che verranno notificati ogni giorno via email o via messaggio a secondo della propria scelta.

Per quanto riguarda il deposito le modalità sono diverse, bonifico bancario, carte di credito, Money Brokers, Money Gram.

I costi del prelievo dipendono dal tipo di account, per l'account standard il primo prelievo è gratuito, per il conto Gold il primo prelievo del mese è gratuito e per il Platinum sono tutti gratuiti.

+500

Antonio

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

twitter

Google e Facebook pronti per l’acquisto di Twitter?

Può esistere un social network di nicchia? La risposta è positiva, se si punta a una redditività bassa. E’ quanto ha sperimentato Twitter, che nell’ultimo anno si è scoperto “meno di massa” rispetto a quanto sperasse. Gli utenti non stanno crescendo, gli introiti nemmeno, sicché la piattaforma cinguettante sembra ormai appannaggio di un pubblico ben definito e circoscritto, forse troppo. Se questa è la dimensione che spetta a Twitter, allora emerge chiaro un problema di ...