Home » Guide Trading » didattica-forex-trading » Telecom contro Vivendi, Enel e Wolskwagen

Telecom contro Vivendi, Enel e Wolskwagen

Telecom Italia: ipotesi di Insider Trading per Vivendi

downloadSi continua a parlare del “caso Telecom Italia”. La Consob attende l’incontro con i vertici del gruppo Vivendi, che si terrà lunedì prossimo. Xavier Niel, invece, è stato già ascoltato la scorsa settimana, il quale avrebbe comunicato all’Authoriry che al momento, tramite derivati e opzioni, avrebbe in mano una quota di oltre il 15% di Telecom.

Intanto pare che l’Autorità abbia aperto un’indagine proprio su Vivendi, primo azionista di Telecom Italia con una quota del 20% del capitale, con l’ipotesi di “Insider Trading” qualora il gruppo avesse per l’appunto acquistato recentemente delle azioni.

La settimana scorsa ci siamo posizionati al ribasso su Telecomitalia e al rialzo su Vivendi e pensiamo di mantenere ancora queste posizioni visto che si stanno dirigendo verso la prima resistenza della spread. Parleremo di tutto questo nel webinar GRATUITO di giorno 12 – Leggi sotto!

VIVENDIWeekly

Enel Green Power ed Enel: ipotesi di integrazione societaria

Dopo 5 anni dalla prima quotazione Enel Green Power lascerà Piazza Affari.

Queste le ultime notizie del gruppo Enel che sembrerebbe riprendere la controllata, con la possibile integrazione di tutte le attività, per cui il ramo delle rinnovabili di EGP diverrebbero una divisione del gruppo.

Una ipotesi valutata alla luce del crescente sviluppo delle energie rinnovabili che porterà i manager di Enel ad accogliere la sfida e ad ottimizzare tali risorse.

Pertanto queste manovre non porterebbero ad alcuna offerta pubblica di acquisto e o di scambio, ma solamente all’aggregazione delle attività all’interno di Enel.

Attendiamo le prossime settimane per ulteriori dettagli e indiscrezioni.

Oggi in calendario

Oggi saranno rilasciati dati e news su diverse società italiane tra cui Finecobank, Mediaset, Fincantieri e Banca Popolare di Milano.

Caso Wolskwagen: vendita dei gioielli?

VolksWagenWeekly

Dopo lo scandalo Dieselgate, la Wolskwagen si ritrova impantanata tra possibili maxi-multe, richiami d'auto, modifiche e tutela dei dipendenti. Iniziano a girare voci su come poter fare cassa e affrontare le esigenze economiche. Le prime ipotesi sono relative alla vendita di aziende "gioiello" come Ducati, Audi e la divisione dei veicoli pesanti. Si stanno muovendo anche numerose organizzazioni a tutela dei consumatori che hanno acquistato ignari auto inquinanti… anche Greepeace chiede all'UE maggiori controlli e la modifica delle leggi sulla protezione dell'ambiente.

webinar-spread-trading-markets

Registrati adesso: il corso trading è GRATIS

Vi invitiamo a seguirci al prossimo corso trading di formazione gratuita con Markets di cui avevamo parlato prima.

Il sistema ha realizzato oltre 2200 pips di guadagno da inizio anno.

 

 

+500

Antonio

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

trading oro

Trading oro: tutto quello che serve sapere

ll trading oro, nonostante la proliferazione di nuovi strumenti finanziari e la crescente importanza di altri asset com i diamanti e il platino, è un investimento ancora molto apprezzato. Il favore che detiene presso gli investitori non dipende solo da una questione ideologica, dalla sua fama e dalla reputazione pregressa. Il trading oro, specialmente durante periodi circoscritti, può essere redditizio. Le finalità sono due: investire per risparmiare, investire per speculare. A seconda di quale obiettivo si ...