Home » Tag Archivi: previsioni

Tag Archivi: previsioni

Promozione AnyOption Rimborso 100%

Oggi vi annuncio una promozione molto interessante del broker opzioni binarie Anyoption sugli investimenti su Twitter o Gold che prevede il rimborso del 100% del capitale investito in caso di perdita fino ad un massimo di 500 euro.

twitter-trading-opzioni-binarie-guidatrading

Ecco l'annuncio ufficiale in inglese:

Trade With NO Risk on your first trade!
Choose the asset and the amount (no limits!)
If you profit , it's all yours. If not, we will refund 100% of your investment

For example:   
you predicted  that Gold price will go UP and decided to  invest €500 (RISK FREE) 
The price goes UP? You make €400 Profit
The price goes DOWN? No problem, You won't lose anything


START NOW with Anyoption

Noi di GuidaTrading.com aggiungiamo un'altro servizio interessante per chi aderisce a questa inziativa, cioè vi diamo un'analisi gratuita del titolo Twitter e Gold aggiornata nel momento in cui vorrete fare l'investimento in modo da avere a disposizione un segnale opzioni binarie affidabile e accrescere le probabilità di guadagno.

Iscriviti Oggi!

poi mandaci un'email a admin@guidatrading.com con la tua email di registrazione e attendi la nostra risposta per attivarti l'offerta e poi procederai con il primo deposito.

Previsioni forex euro dollaro 21 Gennaio 2013

Prevedere il mercato è sicuramente un atteggiamento sbagliato, il mercato va sempre seguito, purtroppo però in quest’ultimo periodo nel mercato valutario vige la legge dell’incertezza. Incertezza che si esplica nella coppia euro dollaro che rimane bloccata nella resistenza posta in area 1.34, punto di massimo toccato il 14 gennaio. Anche venerdì i prezzi hanno tentato di superare tale area, senza successo, toccando un ” traguardo ” in area 1,3398. La settimana è iniziata con una quotazione sopra 1,3320, ma cosa ci aspetta? Chi otterrà una performance positiva tra le due valute?

Previsioni euro dollaro

Sulle due sponde dell’Atlantico vediamo un’incertezza politica abbastanza forte ed una ripresa che sembrerebbe non essere del tutto scontata, gli Stati Uniti sono alle prese con riforme estremamente importanti ed il Fiscal Clift non risulta essere un ostacolo completamente superato. Ad ogni modo le aspettative degli analisti vedono l’euro in vetta rispetto al dollaro USA.

Secondo Thorsten Paarmann di Invesco ” predire il movimento dei cambi è una delle cose più difficili nei emrcati dei capitali, soprattutto in questa fase di elevata incertezza politica sulla ripresa economica e con il processo di aggiustamento del bilancio in atto su entrambe le sponde dell’Atlantico “.

In sostanza, nonostante il clima di incertezza, si preferisce l’euro al dollaro, quindi, in questa settimana potremmo assistere al superamento della resistenza 1.34 che, nel caso in cui avvenga, ci sarebbe da aprire subito una posizione long.

COME SFRUTTARE IL POSSIBILE BRACKOUT 

Abbiamo sostanzialmente due modi per sfruttare la rottura della resistenza, uno è quello di aprire una posizione long direttamente nel forex e l’altro è quello di sfruttare le opzioni binarie. Si potrebbe decidere anche di utilizzare entrambe le opportunità.

Le Notizie cattive portano nuovi profitti?

Il Presidente della Federal Reserve Americana, Ben Bernanke, ieri ha parlato davanti alle commissioni economiche e bancarie del Senato e della Camera prospettando pessimismo e giorni cupi sul paese Americano.
Gli Stati Uniti sono in ansia per l’Economia a causa del debito in Europa che tutti conosciamo e che ci tocca in prima persona. Il problema del debito non è infatti solo Italiano, ma anche dell’Europa tutta, anche se sono alcuni paese quelli messi peggio.

La sua altra grande preoccupazione è invece la situazione occupazionale degli Stati Uniti, che di settimana in settimana non mostra alcun miglioramento. Tuttavia, nonostante tale triste palcoscenico dello stato attuale per l’economia degli Stati Uniti, senza dimenticare la situazione Europea, gli indici azionari hanno avuto una buona giornata e sono andati verso una direzione opposta.

La ratio di questa realtà è molto strana. Analisti di tutto il mondo sono convinti che a causa di tali cattive notizie, a causa del fatto che la situazione è così grave, la Federal Reserve sarà più incline a
stimolare l’economia americana e questo potrebbe far aumentare la scorte di lungo termine. Quindi il mercato è cresciuto nei giorni.

Ciò ci porta ad una conclusione: Prima di acquistare è bene valutare sempre le notizie che influenzano i mercati. I mercato non si muovono verso il basso o verso l’alto per capriccio, ma sono fortemente influenzati dalle notizie di spessore. E come dimostrato, anche da notizie negative è facile ottenere profitti.

Imparare i segnali sulle opzioni binarie

Chi si dedica al trading con passione, attenzione, impiegando parte del proprio tempo a studiare mercati, trend, analizzare prezzi ed informazioni, si sarà già reso conto della necessità di tradurre rapidamente i segnali provenienti dal mercato in previsioni e quindi decisioni.

Previsioni corrette generano profitti, previsioni errate portano perdite. I Segnali Opzioni Binarie, cioè quegli indizzi che ci indicano dove muoverà il mercato, sono molto utili, ma non tutti sono in grado di carpirli, specie i meno esperti, così ci siamo chiesti se era possibile trovare su internet un servizio che fornisse degli ottimi segnali all'investitore.

In particolar modo ci siamo posti 4 domande alle quali abbiamo provato a dare risposta:

1. Esistono su internet degli strumenti o dei servizi che consigliano il trader quando e su quali opzioni investire, quindi offrono suggerimenti o segnali?
2. Esistono servizi o software gratuiti di segnali sulle opzioni binarie?
3. Esistono servizi o software a pagamento di segnali sulle opzioni binarie?
4. E' possibile Guadagnare con i Servizi di Segnali per Opzioni Binarie?

5. Esistono servizi di Trading Automatico in Opzioni Binarie?

Dopo aver navigato in lungo e in largo su internet alla ricerca di una risposta alle nostre domande, siamo giunti ad alcune conclusioni:

Esistono sia servizi che software che offrono dei segnali per investire in opzioni binarie, tuttavia non sono mai completamente gratuiti, nel senso che anche se qualche sito, blog o forum offre il servizio senza chiedere il pagamento di un prezzo, in realtà chiede sempre qualcosa in cambio, in particolar modo la registrazione al sito di un broker. Effettivamente perché vi dovrebbero regalare informazioni così utili? (sempre che nella realtà lo siano).

Alla terza domanda rispondiamo in questo modo: Esistono svariati servizi a pagamento o in abbonamento che offrono la somministrazione di Segnali. Questi vengono inviati periodicamente all'indirizzo email segnalato durante la registrazione o l'acquisto del servizio.

Alla quarta ed ultima domanda: E' possibile Guadagnare con i Servizi di Segnali per Opzioni Binarie?
Se non si ha abbastanza esperienza allora affidarsi ad un software o ad un servizio in abbonamento potrebbe essere un modo per iniziare a fare trading con una logica, un modo per studiare e imparare anche secondo le logiche e le strategie di altri. Il tutto finchè non vi sentite pronti per muovervi in autonomia. Se poi il servizio è redditizio potreste anche decidere di fidarvi al 100%.

Potevamo tranquillamente consigliarvi un servizio a pagamento e magari guadagnare una commissione dalla vendita, ma preferiamo invece darvi un consiglio che probabilmente andrà controtendenza: Studiate, applicatevi, analizzate il mercato e senza cercare scorciatoie imparate voi stessi a valutare i segnali, fidatevi delle vostre capacità, solo in questo modo sarete sicuri di investire correttamente.
Tanti trader hanno iniziato perdendo inizialmente del denaro, ma grazie all'esperienza acquisita nel tempo e dagli errori commessi, hanno poi recuperato quanto investito durante il "periodo di formazione" fino a diventare degli abili speculatori.

La risposta alla quinta domanda, oggi è si. Negli ultimi mesi sono disponibili software che non solo generano segnali di trading opzioni binarie ma li rendono automatici al 100% senza la necessità per il trader di stare davanti al pc. 

Sta a voi decidere se credere a questi sistemi, oppure se imparare a lavorare autonomamente.

Prezzo alle stelle, ma i furbi acquistano oro, Perchè?

Da inizio anno la crescita dell’oro si è stabilizzata, ma gli esperti avvertono: La materia prima continuerà a salire e le motivazioni sono da ricercare in una visione pessimistica dell’andamento economico mondiale.

Il sistema dell’indebitamento delle famiglie, delle imprese e degli stati che ha contraddistinto le più importanti economie mondiali negli ultimi venti anni, sembra non poter più funzionare.
Appare ovvio infatti che nessuno può permettersi di spendere per sempre, o anche per un lungo periodo di tempo, più di quanto entra o produce.

Ne sanno qualcosa gli stati europei, in particolar modo l’Italia, la grecia, la Spagna, il Portogallo e l’Irlanda che hanno visto crescere esponenzialmente il proprio debito pubblico, e adesso adottano misure di austerità e profondamente impopolari per evitare il tracrollo.

Non si può continuare a spendere a credito, anche perché sembra che il sistema bancario non voglia e non sia più in grado di concedere credito un po’ a tutti.
E allora qual’è lo scenario che ci attende nel prossimo futuro?

Richard Russell, autore della newsletter finanziaria Dow Theory prevede uno scenario non proprio paradisiaco, anzi, completamente apocalittico:
Il mondo si impoverirà, il numero dei poveri crescerà e faranno di tutto per cercare di sopravvivere e mangiare. Il malcontanto salirà, assieme alla criminalità, con elevato rischio di violare ogni legge che ad oggi assicura, almeno nei paesi occidentali e democratici, il quieto vivere.

Il problema è la persistente crisi, e senza manovre che diano impulso ad una forte crescita, sembra impossibile uscire dal baratro. tra l’altro, Richard Russell prevede che non basteranno più i tradizionali strumenti utilizzati dai Governi e dalle Banche Centrali per mettere ordine, e quindi, già dal 2015 il mondo potrebbe prendere una brutta direzione.

Il consiglio di Russell è dunque quello di acquistare oro (bene rifugio per eccellenza), per difendere i propri risparmi. Il prezzo dell’oro salirà. Le banche e i governi hanno già iniziato ad acquistare oro.

Il sistema economico che noi tutti conosciamo collasserà e sarà la fine. Crollerà il Dollaro e L’Euro e tutti i metalli preziosi cresceranno di prezzo perché in sostituzione delle valute fungeranno da merce di scambio, come nei secoli scorsi.

Considerazioni

Se è vero che la situazione attuale è abbastanza delicata, le previsioni di Russell ci appaiono un po’ troppo apocalittiche.
Tuttavia, non sembra davvero una cattiva idea investire in metalli preziosi, il trend di crescita non sembra arrestarsi.