Home » Tag Archivi: poste italiane

Tag Archivi: poste italiane

Poste italiane: azioni ideali per il trading

Azioni Poste Italiane, aggiornamenti e previsioni di Giugno 2016

Il secondo semestre del 2016 potrebbe far registrare degli oscillazioni interessanti per quanto riguarda le quotazioni del titolo di Poste Italiane, che ha esordito nei mercati finanziari nell'ottobre del 2015 con un'offerta pubblica di 6,75 euro ad azione. Il Ministero del Tesoro ha ufficializzato la cessione di un ulteriore 29,7% in Borsa, dopo aver ceduto il 35% alla Cassa Depositi e Prestiti, implementando così un'operazione di privatizzazione che porterà l'istituto ad essere controllato dai privati per una percentuale del 65%. Con quest'ultima cessione, il Tesoro si aspetta di incassare 2,5 miliardi di euro, a patto che il valore del titolo si attesti sui valori dell'IPO iniziale. Sarà quindi interessante monitorare le azioni di Poste Italiane, che potranno subire un rialzo nel mese di giugno 2016.

Osservando i dati storici del titolo a partire dal citato esordio a Piazza Affari nell'autunno dello scorso anno, si nota come le azioni abbiano subito un calo all'inizio del 2016, perdendo diversi punti e scendendo a quota 5,43 euro. Tuttavia, a questa discesa è seguita una costante fase rialzista, che ha condotto il titolo verso i valori iniziali, fino a sfiorare i 7 euro. Se l'attuale trend dovesse confermarsi, le azioni dovrebbero superare la soglia citata nel corso del mese di giugno 2016.

Fare trading con le azioni Poste Italiane

Trading con i CFD di Plus500 e Markets

Sono diversi i modi in cui si può investire sul titolo di Poste Italiane. Oltre all'acquisto classico di azioni attraverso gli intermediari finanziari, si potrà tentare di realizzare dei profitti impostando degli ordini con le piattaforme per CFD e per opzioni binarie. Con le prime, si acquistano e si chiudono dei contratti temporanei, il cui prezzo è definito dal titolo di Poste Italiane, cercando di guadagnare sulla differenza di valore al momento dell'apertura e della chiusura del contratto stesso. Si tratta della “long position”, la tecnica di trading online che si basa sul principio del “compra basso e vendi alto”: questa tattica potrà essere proficua proprio se si dovesse verificare un effettivo rialzo ulteriore del titolo. Puoi provare questa strategia di trading con il broker Plus500 (vedi qui) oppure con il broker Markets.com (vedi qui).

Trading con le opzioni binarie

segnali trading alert opzioni binarieCimentandosi invece con le opzioni binarie, sarà sufficiente prevedere la direzione dell'andamento delle azioni di Poste Italiane per aggiudicarsi dei profitti interessanti: se la previsione risulterà corretta entro la scadenza selezionata, si potranno ottenere dei guadagni pari all'80% dell'importo investito con ogni ordine. Particolari interessanti sono le modalità del trading a breve o brevissimo termine, che consentono di ottenere dei risultati anche nell'arco di tempo di 60 o 30 secondi, approfittando così della volatilità dei prezzi degli asset.

iqoption-broker-scalping-opzioni-binarieTra i broker di opzioni binarie che ti consigliamo di utilizzare ti segnaliamo: 24option e IQoption

Esempio trading opzioni binarie 

Se il trader pensa che le azioni di Poste Italiane andranno in alto nei prossimi 15 minuti può comprare le opzioni binarie CALL con scadenza a 15 minuti. Alla scadenza se il prezzo finale sarà più alto del prezzo di acquisto allora il trader guadagnerà il payout accordato che di solito è dell'80%.

Lo stesso in caso di trend al ribasso. In questo caso il trader compra le opzioni binarie di tipo PUT scegliendo sempre la scadenza desiderata.