Home » Guide Trading » Analisi Tecnica » Segnali Opzioni Binarie GBPUSD ore 11:00 del 27 Ottobre

Segnali Opzioni Binarie GBPUSD ore 11:00 del 27 Ottobre

Salve a tutti, oggi stavo studiando i grafici forex per i segnali opzioni binarie e mi sono accorto di un possibile PUT su GBPUSD, visto che i prezzi si trovano attualmente su una resistenza abbastanza importante sul grafico a timeframe H1.

GBPUSDH1

Segnali opzioni binarie GBPUSD

  • PUT a 1,61175 eseguito su 24option
  • scadenza ore 11:00 italiane
  • TrendGT indicator: rialzista, tuttavia ho deciso di dare più forza alla resistenza

Money Management Opzioni Binarie

Se il segnale trading opzioni binarie va in perdita allora ci fermiamo in attesa di un nuovo segnale

Segnali Forex GBPUSD

Se invece si desidera fare trading sul forex è possibile piazzare un buy sul massimo di 1,6122 valutando la possibile forza rialzista sopra la resistenza attuale. In questo caso diamo ragione al TrendGT che è rialzista da H1 fino al Daily!

  • Stop Loss a 1,61
  • Take Profit a 1,6180
  • Rapporto Rischio/Rendimento di 1:4

Trading Alert di 24option

Anche 24option attraverso i suoi segnali di trading, chiamati Trading Alert ci da una visione ribassista di GBPUSD!

tradingalert24optionaffidabiliPer sapere come attivare i trading alert di 24option potete scrivere a admin@guidatrading.com

Risultati Opzioni Binarie GBPUSD ore 11:00

Anche se siamo andati contro le indicazioni del TrendGT ci è stato comunque utile perchè ci ha evidenziato un falso rialzo sulla resistenza che ci ha permesso di piazzare questo ottimo segnale di trading. Inoltre anche i segnali di 24option si sono dimostrati molto affidabili in questa ora di trading.

risultati opzioni binarie sterlina 24option affidabiliIl guadagno netto di questi segnali trading sterlina è di +82 euro

 

+500

Antonio

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

INTSNPLWeekly

Le borse crollano? ecco le opportunità in Italia

Dopo la Brexit abbiamo assistito al crollo della sterlina nei confronti delle altre valute e anche le azioni degli indici europei sono scese a picco (specialmente nel settore bancario). La borsa di Milano (che è di proprietà della London Stock Exchange) ne ha risentito in modo particolare e in questo momento sta perdendo il 12%! Particolarmente colpito il settore bancario.  Ma attenzione! i ribassi di questi giorni non sono ancora un'opportunità. Dobbiamo attendere nuovi minimi ...