Home » Forex » Opinioni sul futuro dell’euro e dell’Europa

Opinioni sul futuro dell’euro e dell’Europa

Eccovi un estratto della newsletter settimanale con un commento sui mercati da parte di Matteo Nobile, analista finanziario e Portforlio Manager della banca svizzera BSI di Lugano. Leggiamo una sua opinione sul mercato forex e sulle decisioni politiche e finanziarie che sono state prese fino ad ora con alcuni spunti di riflessione sulle possibile conseguenze future in Europa per il lavoro, inflazione, economia e altro.

Sinceramente, io non capisco le richieste del FMI e della World Bank.

Sono ormai anni che i tassi a breve USA sono incredibilmente compressi. Dal 2011 fino al 2013 i rendimenti delle obbligazioni 3-5 anni avevano galleggiato attorno a 0.5%; poi sono saliti a 1.5% e da lì non si sono più mossi… eppure, nonostante il rialzo di 1% di questi rendimenti che probabilmente vanno a colpire molti crediti al consumo, non si può certo dire che l'economia USA si sia fermata, anzi. Un rialzo di 0.25% dei tassi a breve non avrebbe comunque solo aspetti negativi. Da una parte, i tassi più alti permettono alle famiglie che hanno risparmiato di ottenere un income maggiore.

Non siamo probabilmente all'inverso del “moral hazard” però personalmente non mi spiace pensare che chi ha risparmiato, chi ha ridotto il suo debito approfittando dei tassi a 0, adesso possa invece trarre qualche beneficio da tassi superiori. Dall'altra, c'è una questione di traino delle altre economie che passa tramite il forex. Il dollar index è passato da 75 nel 2011 a 95 nel 2015, con un movimento in gran parte generato dall'indebolimento dell'EUR nel 2014.

Siamo evidentemente in una situazione di “coperta corta” con una crescita globale comunque debole rispetto al passato (anche se positiva) e della quale tutti vogliono approfittare, anche e soprattutto quelli che in passato hanno potuto beneficiare di situazioni molto favorevoli e non si sono preoccupati di “mettere da parte qualcosa”, in termini di riforme o quant'altro (es. Brasile). Il forex, la svalutazione di una divisa, sembra essere l'unico metodo (o almeno il più rapido) per “assorbire” un po' della crescita altrui.

L'EUR debole permette alle società europee di essere immediatamente più concorrenziali di quelle USA, di ricevere qualche commessa in più, facendo “lavorare” e “girare l'economia” (anche) in Europa invece che negli USA. Ne sa qualcosa anche la Svizzera… Rinviare il rialzo dei tassi USA porterebbe probabilmente il dollaro ad indebolirsi di nuovo, soprattutto contro EUR… il vantaggio di un'economia trainante anche per gli altri, verrebbe meno con esiti difficili da immaginare. Allo stesso tempo, con i numeri della ripresa ai limiti del ridicolo, nonostante l'EUR sia passato da 1.40 a 1.10, nonostante lo JPY sia passato da 0.8 a 1.2, ci fa capire come il problema sia davvero strutturale, demografico, tecnologico, sociale, … Non basterà svalutare la propria divisa per rimettere tutto a posto.

EURUSDDaily

Questo deve essere un monito, un segnale molto importante, per quei politici che pensano che sganciandosi da una moneta unica, svalutando, si possa tornare ai fasti del passato. Magari può andare bene per il primo periodo, ma senza approfittare di questo primo periodo di stimolo per affrontare i problemi sottostanti, si tornerebbe al problema iniziale, con una valuta ancora più debole, con meno fiducia da parte degli investitori.

Il track record di molte nazioni ci mostra però come molto raramente si è approfittato del momento “di buona” per rimettere a posto le cose.

+500

Antonio

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

iqoption

EuroProfTrader: truffa o sistema miracoloso?

Navigando nella rete, ci si imbatte spesso nelle assillanti pubblicità di EuroProfTrader, un software che promette ai suoi utenti guadagni ingenti, per giunta in poco tempo. Ci si può fidare? Internet è pieno di sistemi di opzioni binarie che promettono di guadagnare online. Tutto legittimo e, in linea teorica, nemmeno sorprendente. Si tratta di broker opzioni binarie di comprovata esperienza che propongono sistemi, in genere “a base di segnali”, in grado di rendere più semplici le ...