Home » News » Nissan compra Mitsubishi

Nissan compra Mitsubishi

Nissan e Mitsubishi insieme: il colosso giapponese dell’auto

A poche settimane dallo scandalo della Mitsubishi relativo ai test truccati sull’efficienza dei motori per il risparmio di carburante, oggi, la Nissan ha annunciato l’acquisizione del 34% della casa automobilistica giapponese per un valore di 2,18 miliardi di dollari, conquistando così la posizione di azionista di controllo.

Le due aziende hanno cooperato e collaborato sin dal 2011 ma finora questo non aveva mai compreso alcun tipo di acquisto di quote societarie da entrambe le parti. Tuttavia, lo scandalo costato ben 3 miliardi alla società, ha portato al crollo delle sue quotazioni di mercato, con un danno all’immagine che ha determinato un calo delle vendite e un contestuale aumento dei costi.

+500

Proprio per questo la Nissan è subito corsa in aiuto dell’amica giapponese, allo scopo di risollevare l’immagine della casa automobilistica e recuperare la fiducia dei consumatori e degli investitori, necessario per ripartire.

"Nissan è determinata a preservare e valorizzare il marchio Mitsubishi Motors. Aiuteremo questa azienda ad affrontare le sfide cui deve far fronte, in particolare a ristabilire la fiducia dei consumatori nella performance del risparmio di carburante. Si crea una nuova forza nel settore automobilistico che collaborerà intensamente per generare sinergie importanti. Saremo il maggiore azionista di Mitsubishi, rispettando i valori del loro marchio, la loro storia e incrementando le loro prospettive di crescita”.

“Una vittoria per entrambe le parti”

Con questo accordo, le due aziende hanno deciso di cooperare in alcuni settori tra cui gli acquisti, le piattaforme per veicoli comuni, la condivisione di tecnologie, l’utilizzo congiunto degli impianti produttivi e le strategie commerciali nei mercati in crescita.

Crediamo che questa situazione sia una vittoria per entrambe le parti per aiutarci e svilupparci insieme. Questa intesa andrà a creare quel valore a lungo termine di cui entrambe le aziende hanno bisogno per progredire verso il futuro

Una sorta di alleanza strategica che, se da una parte, porterà alla Mitsubishi la liquidità necessaria per riuscire a superare la crisi post scandalo in cui si trova, dall’altra la Niassa usufruirà di importanti benefici per il proprio business.

Per prima cosa tenderà ad affermarsi nel mercato asiatico, dove – non a caso – Mitsubishi è leader nel settore dei Suv e dei pick-up.

In secondo luogo, potrà inoltre beneficiare di un passo in avanti nel mercato delle utilitarie in Giappone, dove soffre la concorrenza di Toyota e Daihatsu.

E ancora, dato la quota del 34% entrerà a far parte del management board, avendo la possibilità di scegliere il nuovo presidente.

Tuttavia è ancora tutto in gioco, anche perché si tende ad escludere una totale cessione delle quote a Nissan, in quanto le piccole società facenti capo a Mitsubishi sembra siano restie a cedere le loro.

Vedremo, entro fine anno, se l’iniziativa presa da parte della Nissan restituirà lustro alla Mitsubishi e potrà condurre le due società agli obiettivi da esse prefissati

Fai trading di azioni con i migliori broker forex e cfd

2848bannerRevolutionIl trading online ti aspetta! Scegli uno tra i tanti broker certificati e inizia anche tu a guadagnare investendo in borsa.

Non sei un trader professionista, ma vorresti esserlo?

Sei ancora alle prime armi?

Non temere, esistono diverse piattaforme online in grado di rispondere alle tue esigenze, basta solo scegliere quella giusta per te!

Qui ti segnaliamo alcune delle migliori piattaforme di trading online:

Formazione, guadagni, e bonus garantiti!

Per qualsiasi domanda, dubbio, curiosità e maggiori informazioni, contattaci all’indirizzo

email: admin@guidatraiding.com

Quotazioni in borsa di Nissan

Dopo la comunicazione dell’avvenuto accordo, le azioni di Mitsubishi hanno chiuso in crescita del 16%, mentre il titolo di Nissan ha registrato un calo dell'1,4%. Le quotazioni di Nissan continuano a mantenersi laterali tra 8,50 e 11 dollari e questo acquisto potrebbe finalmente riuscire a rompere la lateralità delle azioni.

NISSAN MOTOR LTD

+500

Antonio

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

twitter

Google e Facebook pronti per l’acquisto di Twitter?

Può esistere un social network di nicchia? La risposta è positiva, se si punta a una redditività bassa. E’ quanto ha sperimentato Twitter, che nell’ultimo anno si è scoperto “meno di massa” rispetto a quanto sperasse. Gli utenti non stanno crescendo, gli introiti nemmeno, sicché la piattaforma cinguettante sembra ormai appannaggio di un pubblico ben definito e circoscritto, forse troppo. Se questa è la dimensione che spetta a Twitter, allora emerge chiaro un problema di ...