Home » News » Migliore broker forex mobile trading

Migliore broker forex mobile trading

Per tutti i traders che vogliono investire in borsa ovunque si trovino e in qualsiasi momento, molti broker forex hanno sviluppato le app che consentono di fare forex e quindi entrare in contatto con il mondo del forex in modo molto semplice e veloce. Attraverso le app gratuite alcuni dei migliori broker forex mobile trading consentono di effettuare tutte le tipologie di investimento semplicemente attraverso smartphone e tablet android o iOS.

Chi sono i migliori broker forex mobile trading?

Secondo il nostro punto di vista, i migliori broker forex mobile trading che si sono contraddistinti, inizialmente per la qualità dei servizi offerti attraverso le proprie piattaforme tradizionali, ed adesso grazie alle loro app per smartphone molto evolute sono:

Quali sono le caratteristiche dell’app mobile trader di Markets.com?

L’app mobile trader di Markets.com si presenta molto schematica e semplice da utilizzare. Il menu si presenta suddiviso in schede da dove potrai avere accesso a:

  • Ordini
  • Posizioni
  • Saldo
  • Impostazioni

Nella scheda ordini in particolare potrai aprire nuove posizioni semplicemente cliccando su ordine market o su ordini pendenti. Attraverso il primo potrai acquistare e vendere scegliendo lo strumento su cui si vuole investire e selezionando il numero di lotti da acquistare, mentre nel secondo caso oltre a scegliere ovviamente il tipo di strumento e la quantità potrai stabilire altre opzioni come Buy Limit/Sell Limit, Buy Stop/Sell Stop. Dalla pagina posizioni, invece potrai visualizzare tutte le posizioni aperte, chiuse e gli ordini pendenti.

Attraverso questa applicazione, disponibile sia per Android che per iOS, potrai avere accesso al mercato forex come su una piattaforma tradizionale, sfruttando tutti i vantaggi del mobile trading.

Quali sono le caratteristiche dell’app Plus500?

L’app gratuita messa a disposizione da Plus500consente di fare trading con gli strumenti avanzati su oltre 50 mercati. Attraverso questa piattaforma potrai facilmente ricercare la tipologia di strumento su cui si intende investire e avere tutte le quotazioni in tempo reale come valute, indici, azioni e materie prime.

Attraverso l’app Plus500 potrai investire con i CFD su numerose azioni, valute, commodities e ETF comprese Apple, Google, Alibaba, Facebook e Twitter.

Un servizio molto vantaggioso riguarda la possibilità di ricevere un avviso di prezzo relativo allo strumento di interesse in modo semplice e immediato via email o via sms gratuito.

Questa applicazione è stata sviluppata per tutti i tipi di smartphone che utilizzano Android e IOS.

9998

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi del mobile trading?

Sicuramente uno dei maggiori vantaggi del mobile trading riguarda la possibilità di investire in qualsiasi luogo ed in qualsiasi momento ma anche di aprire una posizione favorevole direttamente dal proprio smartphone e poi continuare a visionarla direttamente dal proprio pc.

Entrambe le piattaforme sono molto veloci ma confrontandoli ci siamo accorti che l’app di Markets.com è più veloce con iOS mentre l’app di Plus500 ottiene migliori prestazioni su Android.

Entrambi i broker non applicano commissioni ma si rifanno attraverso gli spread.

Per quanto riguarda il principale svantaggio che abbiamo individuato sul mobile trading e che non è da imputare ai broker ma alle connessioni. Infatti per poter utilizzare l’applicazione si necessita di una connessione internet che, nelle zone dove non vi è un campo ottimale, potrebbe creare problemi e danni al tuo trading.

Quali bonus offrono Plus500 e Markets.com?

Entrambi i broker offrono dei bonus molto vantaggiosi (fino al 50% del deposito) ai trader che decidono di aprire un conto di trading e di investire attraverso le loro piattaforme.

Bonus 25 euro immediato

Inoltre entrambi offrono un bonus di benvenuto di 25 euro senza deposito obbligatorio che consente di provare le piattaforme investendo denaro vero.

+500

Antonio

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

twitter

Google e Facebook pronti per l’acquisto di Twitter?

Può esistere un social network di nicchia? La risposta è positiva, se si punta a una redditività bassa. E’ quanto ha sperimentato Twitter, che nell’ultimo anno si è scoperto “meno di massa” rispetto a quanto sperasse. Gli utenti non stanno crescendo, gli introiti nemmeno, sicché la piattaforma cinguettante sembra ormai appannaggio di un pubblico ben definito e circoscritto, forse troppo. Se questa è la dimensione che spetta a Twitter, allora emerge chiaro un problema di ...