Home » Guide Trading » Le opzioni Out of the money e in the money

Le opzioni Out of the money e in the money

Abbiamo visto che il valore intrinseco di una opzione è determinato dallo strike price e dal valore del sottostante.
Adesso vediamo che a seconda dello strike price e del valore del sottostante, una opzione può essere di tipo

1. In the money (ITM)
2. At the money (ATM)
3. Out of the money (OTM)

  • Se il valore del sottostante è superiore al prezzo d’esercizio (nel caso di opzioni call), o viceversa se il valore del sottostante è inferiore al prezzo d’esercizio (nel caso di put), si dice che l’opzione è In the money e il suo valore intrinseco è superiore a zero.

Il termine in the money si traduce in italiano con “dentro il denaro” e quindi indica una opzione in profitto.

Se una opzione ha valore intrinseco positivo allora è in the money.

  • Una opzione si diche che è At the money quando il il valore del sottostante è uguale o molto vicino al prezzo d’esercizio. In questo caso il valore intrinseco dell’opzione è zero o prossimo allo zero.

Da quanto detto emerge che più ci si avvicina alla posizione in the money, maggiore è il valore intrinseco dell’opzione, e quindi il suo prezzo. Più invece ci si avvicina alla posizione at the money,  minore è il valore intrinseco, dunque anche quello dell’opzione.

  • Si parla di posizione Out of the money quando la differenza tra prezzo d’esercizio e valore del sottostante o viceversa è negativo.

Quindi per una call quando il prezzo d’esercizio è maggiore del sottostante, e per una put quando il prezzo d’esercizio è minore del sottostante.
In questi casi, anche se la differenza è negativa il valore intrinseco è pari a zero, abbiamo visto infatti che il valore intrinseco non può mai assumere valore negativo, o è positivo, oppure è pari a zero.

Il termine out of the money si traduce in italiano con “fuori dal denaro”, quindi che non è in profitto.

Se la differenza tra prezzo d’esercizio e sottostante è molto alta si parla anche di opzioni deep in the money nel caso di valore intrinseco positivo, o deep out at the money nell’ipotesi di valore intrinseco pari a zero.

Le opzioni ATM e OTM a causa del loro valore intrinseco basso o nullo hanno un prezzo espresso dal solo valore temporale.
Le opzioni ITM invece hanno un prezzo determinato sia dal valore intrinseco che da quello tempoarale.

+500

Antonio

1 Commento

  1. Pingback: upnews.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Strategia griglia forex in tempo reale

Ecco una strategia griglia forex a lotti fissi su un conto demo per valutare le performance che si possono generare nel tempo. E' un esperimento che il team di Guidatrading.com vuole rendere pubblico al fine di coinvolgere i lettori del sito per ottenere feedback, suggerimenti e consigli. La strategia forex a griglia è stata impostata sulle seguenti coppie forex: USDCAD GBPUSD GBPJPY USDJPY EURJPY EURGBP ed il conto demo è stato pubblicato anche su myfxbook per ...