Home » Guide Trading » Analisi Tecnica » Le basi del trading: il volume di scambi

Le basi del trading: il volume di scambi

Analisi volumeSi tende spesso a sottovalutare l’importanza del volume come indicatore tecnico in grado di fornire segnali operativi. In effetti il volume di per se non da chiari segnali, ma se viene associato ad altri indicatori tecnici o semplicemente alle trend line questo può fornire informazioni molto importanti riguardanti l’andamento del trend, la durata, l’intensità e la prosecuzione.

Attraverso lo studio del volume associato all’osservazione dell’andamento di un trend possiamo verificare se vi siano discordanze tra la tendenza ed i volumi ad essa associati. Se vi è discordanza, allora, molto probabilmente siamo di fronte ad un trend debole, quindi, dobbiamo aspettarci e prepararci ad una inversione di tendenza.

RAPPRESENTAZIONE DEL VOLUME

Il volume viene rappresentato mediante istogramma, questo segue la serie dei vari prezzi che si vengono a formare nell’arco di tempo ( time frame ) da noi impostato. Tale rappresentazione del volume risulta estremamente vantaggiosa perché rende evidente la possibile discordanza tra la tendenza di prezzo e il volume di scambi. Il volume può anche essere rappresentato mediante indicatore di momentum, in tal caso avremo una visione chiara e grafica delle fluttuazioni in atto.

COME INTERPRETARE IL VOLUME: I 4 PRINCIPI DI INTERPRETAZIONE

1° Principio

Il volume generalmente segue il trend, quindi in un mercato rialzista avremo volumi via via crescenti, mentre in un mercato ribassista avremo volumi decrescenti, ovviamente il volume non evidenzierà mai una crescita o decrescita in linea retta, ma avrà un andamento frastagliato, bisogna quindi considerare i punti cardine del volume, non le singole variazioni.

Analisi del volume

2° Principio

Il volume riflette uno scambio tra compratori e venditori, questo scambio avviene mediante il trasferimento di denaro: la quantità di denaro che affluisce su un titolo deve sempre corrispondere a quella che ne defluisce.

3° Principio

I compratori e i venditori presentano aspetti differenti, quando i compratori sono ” insaziabili “, allora alimentano l’offerta sino ad ottenere la quantità di titolo/i desiderata. Se i venditori reagiscono ad una cattiva notizia, allora, entrano nel panico e vendono spingendo a ribasso i prezzi, in ogni caso va sempre ricordato che la somma totale dei titoli acquistati è uguale alla somma dei titoli venduti.

4° Principio

Il volume normalmente anticipa il prezzo durante una fase di mercato rialzista, motivo per cui se ci troviamo di fronte ad un nuovo massimo che non viene confermato dal volume ( volume decrescente ) questo deve spingerci a valutare meglio la tendenza rialzista che, dal punto di vista tecnico, si presenta debole. Maggiori sono i punti di massimo non confermati dal volume, maggiori sono le probabilità di inversione di tendenza.

Volume

CONCLUSIONI: L’osservazione del volume risulta essere molto importante ai fini di una valutazione tecnica di medio-lungo periodo, tuttavia, all’analisi del volume va affiancata una analisi del prezzo e di indicatori quali l’RSI, il MACD e le bande di Bollinger, questi indicatori si prestano molto bene ad una analisi razionale dell’andamento dei prezzi, va sempre e comunque considerato che le divergenze sono un chiaro segno che il prezzo non si sta comportando come dovrebbe.

+500

Antonio

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

EURUSDH4

I massimi di EURUSD e i minimi del Petrolio: come fare trading?

Ecco un quadro della situazione economica e finanziaria in Europa e negli Stati Uniti che influisce attualmente sul cross forex EURUSD e sul Petrolio per impostare un buon piano di trading online. Fare trading sul cross forex EURUSD Elenco argomenti1 Fare trading sul cross forex EURUSD 1.1 Stati Uniti: opportunità di lavoro, effetto limitato rialzista sul dollaro 2 Fare trading con il petrolio 2.1 Il prezzo del petrolio, è sceso a un livello molto basso rispetto ...