Home » News » I cinesi comprano FCA (Fiat)?

I cinesi comprano FCA (Fiat)?

Ombre cinesi sulla Fca (Fiat)

Stando alle ultime news rese note da “Il Giornale”, si vocifera che la Guangzhou Automobile Group China (GAC) sarebbe pronta a discutere la possibilità di andare oltre la semplice cooperazione industriale che li lega da anni con la FCA amministrata da Marchionne, partner del Lingotto nella joint venture per la produzione in Cina dei modelli di Jeep Cherokee e Renegade.

Il colosso cinese, infatti, scrive il quotidiano, starebbe valutando l’idea di fare un'offerta per ottenere addirittura la maggioranza di Fca.

Obiettivo USA

Da tempo il gruppo GAC mira a espandersi fuori dai confini cinesi e raggiungere il mercato globale.

Lo stesso Wu Song, direttore generale di GAC, ha annunciato che al prossimo Salone di Detroit farà un ritorno in grande stile, non più con una piccola esposizione di veicoli nel corridoio del Cobo center, ma con un grosso stand nel padiglione principale.

Obiettivo primario è infatti proprio il mercato americano, nel quale intende iniziare a vendere già entro il prossimo anno.

Lo sviluppo di Fca in Cina ha richiesto il nostro sostegno; ora per la nostra espansione nel mercato americano puntiamo sull'aiuto di Fca”.

Fare trading su FCA con le opzioni binarie

trading fiat

Il trading binario ti garantisce la possibilità di operare sui mercati finanziari in modo semplice, veloce e sicuro, ma cosa più importante ti permette di ottenere profitti elevati in poco tempo. Con le opzioni binarie è necessario scegliere il trend al rialzo (opzioni call) o al ribasso (opzioni put) e attendere la scadenza. Puoi fare trading sul forex, indici, materie prime e azioni come quelle di FCA (FIAT).

Aumenta le tue possibilità di guadagno e entra anche tu nel mondo del trading online sfruttando le oscillazioni di mercato e le news finanziarie.

Le moderne piattaforme sono di semplice comprensione e forniscono tutte le informazioni che servono. 

Basterà affidarti ad uno dei migliori broker presenti sul campo, che si occuperà di indirizzarti, consigliarti e aiutarti a comprendere il mondo del trading online passo a passo.

Tra i migliori,specializzati in opzioni binarie ti suggeriamo:

Puoi anche partecipare ai Webinar forex formativi gratuiti, guardare i tutorial e seguire i segnali di trading proposti nelle piattaforme. In questo modo puoi coniugare lo studio con la pratica, acquisendo nel tempo l'esperienza necessaria per diventare un trader di successo.

Per qualsiasi domanda e maggiori informazione non esitare a contattarci!

Scrivici su: admin@guidatraiding.comFIAT CHRYSLER AUTOMOBILES

Un’alleanza strategica

webinar forex gratisUna tale alleanza apporterebbe una serie di vantaggi.

Da una parte colmerebbe il gap di Fca, rinforzando la sua presenza in Cina quale mercato strategico per il raggiungimento degli obiettivi di crescita posti da Marchionne, nel quale ha sempre trovato molte difficoltà a svilupparsi

Dall’altra, assicurerebbe a GAC la sua presenza sul mercato statunitense, permettendole di sfruttare anche le strutture produttive e commerciali del Lingotto negli Usa di Fca.

Tuttavia, tra un’alleanza strategica e l’acquisizione del controllo della quota di maggioranza, il salto è grande e l’ipotesi pone diversi punti di domanda.

Rialzo in Borsa

Sulla scia di queste indiscrezioni, stamattina il titolo Fca ha aperto con un rialzo del 3,42% a 6,51 euro, per poi scendere a 1,9% a 6,41 euro.

Una ripartenza più che positiva dopo la pesante scivolata che ieri ha visto il titolo perdere il 6,6% in seguito agli scenari negativi sul mercato americano, che secondo gli analisti è destinato a rallentare.

+500

Antonio

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

twitter

Google e Facebook pronti per l’acquisto di Twitter?

Può esistere un social network di nicchia? La risposta è positiva, se si punta a una redditività bassa. E’ quanto ha sperimentato Twitter, che nell’ultimo anno si è scoperto “meno di massa” rispetto a quanto sperasse. Gli utenti non stanno crescendo, gli introiti nemmeno, sicché la piattaforma cinguettante sembra ormai appannaggio di un pubblico ben definito e circoscritto, forse troppo. Se questa è la dimensione che spetta a Twitter, allora emerge chiaro un problema di ...