Home » BONUS » Conto demo Forex o reale: differenze

Conto demo Forex o reale: differenze

Aprire un conto demo o un account reale, nel Forex Trading, è assai diverso. Ecco le differenze tra le due tipologie di conti trading, con l’obiettivo di capire quando è meglio partire con un conto demo (di prova) e quando, invece, è arrivato il momento di mettere a rischio il proprio denaro con un conto reale per il forex trading.

Differenze tra i conti demo e reali nel Forex

Dal punto di vista della forma, non è affatto complicato intuire nell’immediato le differenze tra un conto demo e uno con denaro reale. Mentre nel conto trading reale l’utente dovrà capire che una perdita comporterà inevitabilmente una spesa, così come una mossa positiva nel Forex porterà i guadagni, la funzione dell’account demo è semplicemente quella di istruire il trader senza alcun rischio di perdere e né possibilità di guadagnare reali soldi.

Il vantaggio di aprire un conto di prova, dunque, è in particolar modo quello di poter testare le proprie strategie e capire se possono veramente rivelarsi vincenti nella pratica, prima di metterle a dura prova riservando ad esse una parte dei nostri risparmi.

Plus500

Conto Demo: adatto per allenarsi + adatto per studiare + adatto per migliorare le strategie

Conto Reale: adatto per affrontare l'aspetto psicologico + adatto per lavorare in modo professionale

IT_980x120_What_Do_You_Expect_From_a_Forex_Broker_v2

Aspetto psicologico del conto demo e del conto Forex

Una caratteristica del trading online che non dovrete mai tralasciare è la psicologia dei mercati e la tentazione di compiere scelte che a volte possono rivelarsi troppo affrettate. Soprattutto i principianti compiono spesso l’errore di farsi ingannare dall’eccessiva facilità con cui possono portare a termine un investimento, senza considerare il rischio di perdere somme spesso capienti e in un intervallo di tempo molto breve.

Per i motivi appena descritti, vi consigliamo vivamente di non avere troppa fretta e soprattutto, dopo aver iniziato a fare trading con un conto Forex reale, di non volere a tutti i costi recuperare subito le eventuali perdite giunte nella fase iniziale. Vedrete che l’utilizzo di buone strategie e con basi solide di formazione vi darà ragione con il tempo, arrivando finalmente ad apprezzare i guadagni pianificati.

Un consiglio psicologico anche per chi si trova ancora in una fase di formazione con un conto demo e prende questa tipologia di account con eccessiva leggerezza: è vero che non si rischia nulla, ma che gusto c’è a fare trading casualmente? Approfittate di questa possibilità comportandovi come se in ballo ci fosse denaro reale, pensando che prima o poi arriverete veramente a quel punto. E quando vi troverete ad investire somme importanti non sarà più un gioco.

Conto Reale: vi aiuta in una prima fase ad affrontare psicologicamente il mercato, le perdite e la volatilità + vi permette di guadagnare / perdere soldi reali

Conto Demo: sfruttare al massimo il denaro virtuale vi aiuta a capire i punti deboli della vostra strategia o della vostra personalità

Quanto depositare per iniziare a fare trading reale?image.creative.crt.image_2211_0_0

Come già accennato, dopo una prima fase con il conto demo arriverà il momento di aprire un conto Forex reale per fare trading online sul serio e iniziare finalmente a guadagnare. Il consiglio che vi diamo è di non partire a razzo, tanto i versamenti si possono fare in qualsiasi momento: agli inizi è bene depositare somme non troppo importanti come 200 euro (esempio), in modo da beneficiare comunque di un buon importo di bonus, se previsto. Dopo aver fatto esperienza nel trading potrete anche arrivare a versare importi come 1.000 o 2.000 euro, ma prima di rischiare tali somme sinceratevi di avere realmente in mano la situazione e le competenze necessarie.

Conto demo opzioni binarie o forex?

Molti utenti ci scrivono se è meglio iniziare a studiare i mercati con i conti trading opzioni binarie o con i conti forex e CFD.

Si tratta di 2 strumenti differenti anche se a prima vista potrebbero sembrare simili.

  • Nel trading di opzioni binarie il trader è tenuto a studiare la direzione del mercato scelto e la scadenza entro il quale tale direzione si deve avverare per poter guadagnare. Si possono studiare trend di opzioni binarie 60 secondi o anche fino a 60 minuti o fine giornata quindi è importante valutare il fattore “Scadenza / TimeFrame”
  • Nel forex trading o con CFD il trader dovrà valutare solo il trend di mercato e non esiste la “scadenza”

Quindi la prima differenza sta proprio nel fattore “scadenza”.

Si guadagna di più con il Forex o con le Opzioni Binarie?

Anche questa domanda è una delle più frequenti che ci mandate via email o dai commenti al sito. Innanzitutto c'è da considerare il rischio per il trader.

Nel trading opzioni binarie il rischio è superiore rispetto al forex trading, ecco perché i rendimenti offerti con le opzioni binarie sono superiori (ci sono rendimenti fino al 92% del capitale investito sulle opzioni binarie 60 secondi o superiori).

Esempio di differenze di guadagno tra opzioni binarie e forex

Questo esempio potrebbe aiutare a capire la principale differenza tra il trading di opzioni binarie e forex:iqtrendgt

  1. immaginiamo di investire 10 euro con le opzioni binarie 60 secondi su EURUSD che offrono un rendimento del 83% o di investire sul forex un lotto di 0,01 – dove ogni pips di movimento di EURUSD vale 0,10 euro

  2. se il trader investe nella giusta direzione incassa 10 euro + 8,3 euro di premio, se il trader sbaglia la previsione allora perde 10 euro – il trader può guadagnare (o perdere) sia se il movimento è di 1 pips che di 100 pips rispetto al prezzo di acquisto

  3. nel forex si guadagnerebbe (o perderebbe) 0,10 euro moltiplicato per il n° di pips di movimento che si forma in 60 secondi di trading o fino a quando si terrà aperta la posizioni su EURUSD… quindi per guadagnare 8,3 euro si deve attendere un movimento di 83 pips a favore (o 100 pips a sfavore per perdere 10 euro)

  4. Naturalmente l'utilizzo di lotti maggiori nel forex permetterebbe di accorciare le “distanze” da percorrere per raggiungere uno dei 2 obiettivi

Con questo esempio potete subito intuire che nel forex il rischio è minore ma è anche personalizzabile in base ai lotti che si sceglie di utilizzare mentre con le opzioni binarie il rischio/rendimento è prefissato a priori (è più vantaggioso per chi fa trading veloce come le 60 secondi ed è meno vantaggioso per chi fa trading per fine giornata).

Bonus immediati senza deposito

Se la parola “deposito” vi fa rabbrividire perché siete consci di non avere ancora le caratteristiche per rischiare anche solo poche centinaia di euro, ma allo stesso tempo avete già fatto esperienza con un conto demo e volete provare a guadagnare senza rischio, la scelta ideale è quella di optare per un broker che offre denaro bonus senza deposito e senza alcun impegno di versamento. Plus500, XM e Markets intervengono a questo proposito, 

promoDisplay

regalando ai loro utenti 25 euro con i quali possono provare a costruire dal nulla il loro bottino.

XM: 25 euro immediati e senza obbligo di deposito dopo la registrazione – Clicca QUI

Plus500: 25 euro immediati e senza obbligo di deposito dopo la registrazione – Clicca QUI

Markets: 25 euro immediati e senza obbligo di deposito dopo la registrazione – Clicca QUI

 

Concorsi XM conto demo con vincite di soldi reali

In questi ultimi mesi si è affacciata una nuova possibilità di guadagno nel forex trading con XM tramite i concorsi tra trader con conti Demo ma con montepremi in soldi reali fino a 20.000 euro.

concorsi forex xm

I concorsi sono presentati a tutti gli iscritti a XM e non obbligano al deposito.

Se ti classifichi entro le prime 100 posizioni per ogni concorso potrai ottenere un premio in soldi reali.

Conto Demo opzioni binarie

Se volete fare trading con un conto demo di opzioni binarie ci sono 2 metodi diversi:

  1. aprire un conto demo con il broker OptionTrade o con il broker IQoption senza obbligo di deposito
  2. oppure aprire un conto reale con qualsiasi broker della lista consigliata (clicca qui) effettuare il primo deposito e poi richiedere di aprire un conto demo per allenarsi
+500

Antonio

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

14718785_1503590112988267_8839407622310620850_n

Quando un trader è vincente

Quand’è che si può dire che un trader è vincente? Elenco argomenti1 Quand’è che si può dire che un trader è vincente? 2 Il segreto per essere dei trader vincenti: essere pazienti 3 Per fare trading serve disciplina. 4 Il Trading è una maratona Beh, è alquanto semplice, basta vedere se il trader in questione fa soldi o meno. Questo è senza dubbio il “segreto” più importante per capire se un trader è vincente o ...