Home » Broker Opzioni Binarie » OptionTime

OptionTime

Aggiornamento del 19 Novembre: OptionTime è stato inglobato in Topoption

trading azioni opzioni binarie

Recensione OptionTime Opzioni Binarie

tradingbinarieoptiontimeOptionTime è un broker opzioni binarie regolamentato in Europa dalla CySec e Consob e aderente alla normativa Mifid. La sede principale è in Cipro ma dispone di supporto in Italiano via email e chat.

Ecco le caratteristiche basi:

  • Minimo deposito 200 euro
  • Minimo investimento 10 euro
  • Opzioni Classiche con scadenze di 15 minuti fino a 1 ora e rendimento dell'85%
  • Minimo investimento per le Opzioni Binarie 60 secondi di 5 euro
  • Minimo investimento per le Opzioni Binarie 90 secondi di 5 euro
  • Minimo investimento per le Opzioni Binarie 120 secondi di 5 euro
  • Opzioni Binarie Touch
  • Opzioni Binarie No Touch
  • Opzioni Binarie One Touch con rendimento del 125%

broker opzioni binarie

OptionTime offre le scadenze sulle Opzioni Binarie Classic ogni 15 minuti, e a fine ora, e rappresenta un aspetto di attraente interesse per chi ama il trading veloce. Tutte le opzioni classiche offrono un rendimento dell'85%, tra i più alti del mercato!

 

Vantaggi di OptionTime

Finalmente abbiamo trovato un Broker di Opzioni Binarie che offre Grafici Avanzati da fare invidia ad altre piattaforme di forex online.

graficiavanzatiopzionibinarie

I grafici del PRO Master sono personalizzabili con:

trading opzioni binarie

Offerta in esclusiva con GuidaTrading.com

Apri un Conto e ricevi il TrendGT in omaggio per creare i segnali di trading opzioni binarie!

 

Apri il conto e manda un'email a admin@guidatrading.com e attendi una nostra risposta prima di effettuare il deposito per assicurarti di poter ricevere l'indicatore gratuitamente.

 

 

+500

5 commenti

  1. Ho usato per per un po' questo provider e posso dare la mia impressione: Asset su cui tradare veramente pochi persino per me che sono un neofita. Opzioni poche se paragonate a quello che considero il top di gamma 24option Piattaforma instabile: diverse volte non ho potuto accedere. Lenta nei login, ho avuto logout dalla piattaforma senza fare niente. Ok il 1 click trading. Riassunto dello storico secondo me poco soddisfacente. I plus per me sono solo che è possibile depositare il minimo di 100 e fare trade da 5 euro.   Assistenza inesistente: nessun newsletter Live chat che non ha risposto mai ogni volta contattata da cliente loggato per dei problemi Account manager che non risponde

    • Salve a tutti!

      Io lavoro con Optiontime da 5 mesi e vi posso assicurare che tutto cio' che ha scritto questo Andrea e' falso! Mi viene di pensare che forse e' qualcuno di 24option che scrive (considerando il link alla pagina del broker…!)! Non riesco a capire come ci si possa fidare di qualcuno che mente in modo cosi' chiaro e che spara a zero su tutto… io su un broker che fa questo tipo di azioni non mi fiderei a lasciargli nemmeno 100 lire…

      come vi ho detto io lavoro con loro da 5 mesi, ho cominciato che ero neofita. oggi grazie a Marco, l'analista di mercato che mi e' stato assegnato all'indomani del mio primo deposito non solo sono stata istruita di tutti gli stumenti e le strategie necessari per guadagnare con le opzioni in modo autonomo, ma ogni volta che ho necessita' posso chiamarlo (se dal supporto o dalla chat mi dicono che e' occupato, gli lasciano un appunto e lui mi richiama non appena si libera) e lui chiama me almeno una volta a settimana per aggiornamenti.

      Non ho mai avuto problemi con la piattaforma che non risponde, forse mi sara' capitato un paio di volte che mi rigettasse l'investimento…

      Io mi trovo veramente veramente bene, in questo momento non cambierei broker nemmeno se mi offrissero 1000 euro di bonus, perche' poi alla fine quello che conta e' come vanno le cose sul lungo periodo e non quello che ti offrono sul momento e con le opzioni non guadagni in due giorni, si sa che ci vuole tempo!

      Saluti a tutti e buon trading!

      Anna

  2. non conosco nessun broker che assolda traders italiani a cui far gestire conti della propria clientela, dubito fortemente che ve ne sia anche solo uno..

    Questo perché le autorizzazioni concesse dalla Consob e dalla Banca d’Italia agli intermediari esteri sono sempre limitata alla gestione di sistemi di transazioni elettroniche e non di gestione delle operazioni dispositive in nome per conto del cliente, dato che queste ultime sono sempre assimilate ad una forma di gestione del risparmio o di gestione surretizia.

    Detto questo il caso a cui hai fatto riferimento è completamente diverso. Difatti l’utente citato è un semplice IB (Introducing Broker) di un intermediario estero, autorizzato dal broker unicamente a procacciare nuovi clienti nel territorio italiano, cosa peraltro assolutamente legale finché la promozione riguarda la piattaforma di negoziazione elettronica degli scambi.

    Il fatto che poi l’utente abbia proposto ai nuovi clienti del forum di agganciare il loro conto alla sua operatività, promuovendo di fatto non più un servizio di semplice intermediazione (il conto di trading) ma un vero e proprio servizio di gestione, allora questo è illegale dato che ne lui ne il broker dispongono delle autorizzazioni necessarie.

    Ma non solo, nella gestione offerta dal trader il broker non c’entra nulla, anche perché mi pare che i segnali non fossero a pagamento ma gratuiti. In pratica si trattava di un incentivo per procurare nuovi clienti al broker e guadagnare le rebates (provvigioni) sui nuovi conti aperti, così come fanno tutti gli IB.

    Chiaramente per la normativa vigente in Italia la promozione di qualsivoglia prodotto finanziario riconducibile al risparmio gestito è sempre illegale se non si è in possesso di regolare autorizzazione, anche quando i segnali forniti sono gratuiti.

    Quindi per farla breve, il problema del caso in esame non’è nella fornitura dei segnali a titolo gratuito, ma della presenza del Trade Copier, che di fatto impedisce la discrezionalità dell’investitore se seguire o meno di volta in volta i consigli del trader.
    Questa almeno è l’interpretazione prevalente della Consob sulla normativa vigente.

    In pratica i segnali gratuiti sono consentiti solo in forma di consiglio generico ( attraverso sms, mail, blog o siti tematici ecc.), ma la loro esecuzione deve essere sempre disposta dall’investitore e non può essere ‘automatizzata’ senza l’esplicito assenso dell’investitore su ogni singola operazione.

    Piuttosto vi sono delle società estere, non brokers, che propongono dei servizi riconducibili al mirror trading, a volte detto anche social trading (come Zulutrade, Collective, Ayondo, Currensee, Metaquotes Singals, Tradeo ecc.), che anche se non sono autorizzate ad operare in Italia in genere accettano sia fornitori di segnali che clienti italiani.

    In questo caso però il discorso cambia perché un trader residente in Italia, a patto che non pubblicizzi in Italia i suoi segnali, è sempre libero di farsi pagare da una società estera per la condivisione della sua operatività, così come un investitore italiano è sempre libero di seguirla.

    In questi casi occorre però che la società di mirror trading (rigorosamente estera) scriva a chiare lettere nel proprio sito e nei documenti informativi che il servizio offerto si rivolge ai residenti di quei paesi dove non sono necessarie autorizzazioni particolari alla gestione del risparmio.
    In questo modo la società estera non potrà essere accusata dalle autorità di fare promozione in quei paesi dove il servizio è vietato e di conseguenza eventuali responsabilità ricadranno esclusivamente sull’incauto investitor

  3. vorrei sapere come hai descritto sul primo video, cioe' con la negozazione classic, quando sei in guadagno puoi chiudere la posizione prima!!!! comfermi??

    la percentuale del guadagno cambia????????

    grazie

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*